Ambiente Attualità Cava de' Tirreni Intervista Salerno video

Metellia, attiva la timbratura biometrica. Muoio: “E’ una garanzia per tutti”

Cartellino e impronte digitali. La Metellia servizi ha attivato un sistema di controllo ingressi/uscite che prevede l’uso di una card, il classico badge, e delle impronte digitali del dipendente. Per il Presidente Muoio “un sistema a garanzia dei lavoratori”. Concorda ed approva la RSU aziendale.

Cava de’ Tirreni. Metellia servizi ha completato le attività di riorganizzazione, iniziate quasi due anni fa con lacertificazione ISO 9001 e con l’adesione al modello ex D.Lgs. 231/2001, con l’attivazione del sistema di rilevazione presenze con timbratura biometrica.

Il sistema è certamente all’avanguardia e, come specificato più volte in conferenza stampa dal presidente Giovanni Muoio, non nasce dall’esigenza di reprimere fenomeni di assenteismo. Anzi. E’ certamente di rimbratura che da certamente garanzia a tutti. Il personale della società, all’entrata o all’uscita dalla propria sede di lavoro, dovrà effettuare la timbratura presso l’apposito terminale passando prima il badge e successivamente l’impronta digitale.

Il sistema non si basa sulla memorizzazione dell’immagine dell’impronta, spiegano da Metellia, e neppure su quella dei dati “geometrici” della stessa, ma si fonda su una sorta di derivazione, un calcolo fatto sull’impronta che determina una stringa di testo non reversibile. Questo significa che la stringa di testa non è più possibile ricostruire l’impronta orginaria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi