Attualità Cultura e Spettacolo EVIDENZA

Matera Capitale europea della Cultura, domani la cerimonia di apertura

Matera Capitale europea della Cultura

Cinque temi portanti, cinque grandi mostre internazionali e una miriade di altri appuntamenti: il tutto con lo scenario unico dei rioni Sassi a fare da sfondo e da vetrina per il 2019, anno di Matera Capitale europea della Cultura.

L’appuntamento clou è fissato per domani, sabato 19 gennaio, giorno dell’inaugurazione con la diretta di Raiuno in Eurovisione, a cui seguiranno 48 settimane ricche di eventi e iniziative che si concluderanno il 20 dicembre con la cerimonia di chiusura.

Con Coldiretti la maxi “crapiata” per l’apertura

Arriva dagli agricoltori della Coldiretti il primo pranzo da record di Matera capitale europea della cultura 2019 con oltre cinquemila piatti di “crapiata” la tipica zuppa contadina della Lucania con legumi misti, grano, peperone crusco e olio d’oliva per raccontare la tradizione della dieta mediterranea che ha garantito all’Italia i primi posti di longevità a livello mondiale.

Una dimostrazione concreta del valore culturale del patrimonio enogastronomico locale che sarà protagonista con la Coldiretti domani sabato 19 gennaio, dalle 11.00 in piazza San Francesco, nel cuore del centro storico di Matera, per il primo giorno da capitale della cultura.

Una occasione per conoscere un pezzo di storia italiana attraverso il cibo: dai prodotti tradizionali del territorio a quelli promosso dal nuovo progetto “Io sono lucano”, dalla lotta contro le agromafie nel piatto alle battaglie di agricoltori e consumatori per dire basta agli inganni e alle truffe, con la raccolta di firme a livello europeo per chiedere l’indicazione di origine su tutto quello che portiamo in tavola.

Sarà presente il vicepresidente nazionale della Coldiretti Gennaro Masiello. Nell’occasione sarà divulgato il bilancio delle vacanze Made in Italy nel piatto del 2018 che testimonia il valore culturale assunto dalla tradizione alimentare per i turisti italiani e stranieri

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi