Agro Sarnese Nocerino EVIDENZA

Maltempo: danni a Castel San Giorgio. Task force a Nocera Superiore

Task force

Rottura degli argini ed esondazione del Torrente Solofrana, causa maltempo, in località Fimiani di Castel San Giorgio. A Cupa Belvedere, di Nocera Superiore, taskforce comunale sul versante pedemontano. Ordinanza precauzionale d’evacuazione.

Maltempo. Nella notte tra domenica e lunedì i fortissimi temporali che si sono scatenati sull’Agro Nocerino Sarnese hanno creato non poche difficoltà.

A Castel San Giorgio il Torrente Solofrana, nel tratto che attraversa la frazione Fimiani, ha rotto gli argini e ha riversato le sue acque lungo le campagne circostanti. Intorno alle ore 03:00 sono intervenuti gli uomini della Protezione Civile comunale ed è stato immediatamente attivato il COC per gli interventi di massima urgenza. I lavori dei volontari sono stati monitorati e coadiuvati dagli agenti della Polizia Municipale, i Carabinieri della locale stazione e i Vigili del Fuoco.

Fortunatamente la zona interessata non è densamente popolata e i residenti sono stati tutti immediatamente allertati e soccorsi con ogni mezzo. Il Sindaco, Paola Lanzara, appresa la situazione, dalla sede comunale ha provveduto ad emanare l’ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio comunale per evitare qualsiasi tipo di intralcio all’intervento dei soccorritori e dell’Ufficio tecnico comunale. Le prime stime che arrivano agli uffici parlano di danni per centinaia di migliaia di euro sia alle civili abitazioni che alle colture della zona.

Il Solofrana ha rotto gli argini per una lunghezza di circa 30 metri in una zona dove qualche anno fa fu già effettuato un intervento di messa in sicurezza per lo stesso problema.

“La nostra attenzione è massima – ha spiegato la Prima cittadina – e stiamo convogliando sulla zona tutte le nostre forze disponibili per mettere in sicurezza l’area, coscienti che le previsioni meteo non sono certo dalla nostra parte. Domani decideremo se è il caso che le scuole riaprano e se l’emergenza possa considerarsi superata almeno per questo aspetto. Al momento, da un lato monitoriamo il corso del Solofrana, dall’altra stiamo già provvedendo ad avviare i lavori di ripristino degli argini”.

Ordinanza precauzionale d’evacuazione per i residenti del versante pedemontano di Cupa Belvedere a Nocera Superiore: l’area a luglio era stata bersaglio dei piromani. Dalle fiamme della scorsa estate, ora i protagonisti sono fango e detriti.

Mezzi e uomini del Comune di Nocera Superiore sono stati impegnati a liberare la strada pedemontana in località Cupa Belvedere dove, nella notte, a causa delle piogge, si sono registrati smottamenti e fenomeni franosi che hanno provocato lo scivolamento di fango e detriti.

Per motivi precauzionali, il Sindaco Giovanni Maria Cuofano ha disposto, con un’ordinanza, lo sgombero dei nuclei familiari residenti lungo il versante interessato. Il centro polifunzionale di via Russo è stato allestito come centro d’accoglienza per assicurare ai cittadini di via Cupa Belvedere un luogo sicuro alternativo.

“L’area interessata è circoscritta – spiega il Primo cittadino – ed è la stessa che, a luglio scorso, qualche criminale ha appiccato gli incendi. In ogni caso abbiamo attivato il Protocollo operativo previsto e stiamo gestendo la situazione con tranquillità con mezzi e uomini nostri impegnati a rimuovere i detriti e ripulire la strada in attesa di ricevere supporto dalla protezione civile regionale e la Provincia di Salerno: organismi che abbiamo allertato sin dalle prime ore. C’è anche il Consorzio di Bonifica che, con i suoi operatori, sta effettuando verifiche lungo il tracciato pedemontano”.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi