Ottobre 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Lunedì il leak era gestibile, ieri no”: la missione Artemis è stata nuovamente annullata, il lancio del razzo è stato posticipato

Dopo il fallimento di un secondo decollo del suo razzo, la NASA dà spiegazioni: i problemi tecnici non si risolveranno rapidamente. Da diverse settimane non è stata fissata una nuova data di lancio per la missione Artemis.

Sono venuti in centinaia di migliaia per assistere a questo storico lancio, con tutti gli accessori essenziali: binocolo, telescopio, macchine fotografiche, ombrelloni e sdraio! Ma hanno aspettato a lungo. Lo sportello si è fermato alle 2:28:53 di sabato sera.

Il missile arancione e bianco è rimasto a terra. “Speriamo che la terza volta sia l’occasione!”lancia un appassionato venuto ad ammirare il decollo. “Siamo molto delusi dal fatto che il lancio non sia avvenuto oggi… ma capiamo che potrebbe accadere… e torneremo quando ci sarà un nuovo lancio”Un altro ha detto.

Donna aveva 17 anni quando la missione Apollo 11 andò sulla luna… e accetta questo ritardo con filosofia. “Siamo così entusiasti di essere qui! Questo rinvio non ha importanza, perché il tempo è qui! Tutti sono entusiasti di far parte della nostra avventura sulla luna nuova e del nostro futuro viaggio su Marte. Restiamo in quello stato mentale!”

Questi spettatori dovranno voltarsi, perché nei prossimi giorni non è previsto il lancio di missili. per colpa di? Perdita di carburante nel tubo. “Lunedì la fuga era gestibile, ieri no”Spiega Mike Sarafin, responsabile della missione Artemis della NASA. Non ci limitiamo a dire “Ehi, spero che vada tutto bene”Aggiunge Mike Bolger, capo dei programmi di esplorazione.

I tecnici della NASA pensano che sia un sigillo che deve essere cambiato. Quindi il missile deve tornare al suo edificio di assemblaggio: un processo di andata e ritorno che richiede settimane.

READ  Dopo le riparazioni, un test a terra riuscito di un razzo della NASA sulla luna

Possibili prossimi periodi per il lancio del missile più potente del mondo: ad ottobre!