Attualità Campania Cava de' Tirreni video

Sempre più giovani si avvicinano al gioco d’azzardo. Ser. D. Cava: “Importante fare prevenzione”

Gioco d’azzardo e adolescenti studenti, ne abbiamo parlato con i responsabili dell’ambulatorio del Ser. D. di Cava de’ Tirreni: “Necessario sensibilizzare su eventuali soggetti, adulti o minori, vulnerali a questo tipo di dipendenza”.

Lo scorso mese l’U.O.C. Ser. D. di Cava de’ Tirreni ha diffuso i dati elaborati da una indagine sul comportamento dei giocatori d’azzardo adolescenti degli Istituti Superiori cittadini.

Dai dati emerge la necessità di fare prevenzione verso quei soggetti, adulti o minori, vulnerali a questo tipo di dipendenza visto l’aumento in modo esponenziale dei giocatori d’azzardo (gamblers) causato dalla diffusione di luoghi, modi e tipologie di giochi d’azzardo.

Oltre agli interventi di diagnosi e cura delle persone affette da Disturbo da Gioco d’Azzardo (DGA), gli operatori sono impegnati da sei anni a portare avanti il Progetto “Fair Gambling”, ovvero indagini conoscitive ed interventi di prevenzione del comportamento di gioco d’azzardo rivolti agli studenti adolescenti degli Istituti Superiori del territorio di competenza del Servizio.

Di questi e di alcuni dati abbiamo chiesto ai responsabili dell’ambulatorio specialistico per il Disturbo da Gioco d’Azzardo, Giovanni Truono (psicologo, psicoanalista) e Adriano Palumbo (assistente sociale).

laRed TV





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi