Campania Salerno

Lorena Serban, primo colpo di mercato dell’Indomita femminile

Lorena Serban

Primo colpo di mercato dell’Indomita femminile. Si tratta di Lorena Serban, in prestito dalla Royal Salerno.

Giocatrice versatile, che può essere schierata sia in posto quattro sia in posto due, la Serban rappresenta una vera e propria garanzia sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista della grinta, della voglia di far bene e dell’esperienza che potrà mettere a disposizione del gruppo.

La Serban, volto noto della pallavolo campana, dopo aver giocato ad altissimi livelli in Romania, con diversi titoli in bacheca e una partecipazione alla Coppa Cev, in Italia ha giocato tra serie B2 e serie C con la maglia del Battipaglia e della Royal.

L’anno scorso, infine, ha giocato con la maglia del Cs Pastena in serie C. Ora l’arrivo all’Indomita, dove Lorena Serban ritrova coach Francesco Tescione, con cui ha già lavorato proprio ai tempi di Battipaglia.

“Sono dieci anni che conosco coach Tescione” – ha dichiarato Lorena Serban – “e finalmente riusciamo a lavorare nuovamente insieme. Sono davvero contenta di essere approdata all’Indomita, una società storica per la pallavolo salernitana. Spero di riuscire a essere all’altezza delle aspettative della società che ringrazio per aver deciso di puntare su di me in questa stagione”

Dopo aver conquistato la salvezza in netto anticipo nella scorsa stagione, l’obiettivo di quest’anno dell’Indomita è di provare ad alzare l’asticella: “Ci attende un campionato di serie C molto impegnativo ma penso che noi faremo un bel campionato e daremo fastidio a molte squadre grazie ad un gruppo molto unito, caratterizzato da grandi stimoli e voglia di fare bene”.

Soddisfatto dell’arrivo della Serban è naturalmente coach Tescione: “Conosco Lorena da anni, l’ho allenata e so quale contributo potrà dare in questa stagione” – ha dichiarato il tecnico salernitano – “Sono contento di averla a disposizione perché mi può consentire di adottare diverse soluzioni di gioco. In questi primi allenamenti l’ho vista molto carica e già in buone condizioni fisiche”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi