Agro Sarnese Nocerino Cava de' Tirreni Politica Salerno

L’ora del chiarezza, Palumbo scrive a Servalli: “La Svolta (è ancora) buona(?)”

immobili

Palumbo, capogruppo di “Direzione Futuro” scrive al Sindaco. Lettera protocollata stamane ed indirizzata a Vincenzo Servalli.

A metà di agosto, Antonio Palumbo, capogruppo di Direzione Futuro, lista civica in quota Servalli, pubblicizzò la propria amarezza per le scelte adottate dalla maggioranza consiliare. In una nostra intervista, Palumbo si dichiarò “consigliere della terra di mezzo” affermando che a settembre avrebbe protocollato una lettera per chiedere spiegazioni. La missiva è stata protocollata stamane ed indirizzata al Sindaco Vincenzo Servalli.

La Svolta (è ancora) buona (?). Affermazione (o domanda) di Antonio Palumbo.

L’annuncio di Palumbo è stato pubblicato verso le 12:00 attraverso il proprio profilo facebook. “Dopo l’ennesima mancata convocazione di Direzione Futuro ad un Gruppo di maggioranza (riunione di ieri sera, ndr) stamane ho protocollato – nella mia qualità di Consigliere che rappresenta tale lista – una nota indirizzata al Sindaco Servalli, al Presidente del Consiglio Comunale ed ai Capigruppo delle liste PD, Cava Libera – UDC e Cava Civile, dove si chiedono, finalmente, chiarimenti in merito alla posizione di Direzione Futuro”.

Non si sa nulla del contenuto, ma certamente la lista “Direzione Futuro” ha necessità di comprendere il proprio di futuro, se la direzione sia quella tracciata in campagna elettorale dall’allora candidato Sindaco o sia giunto il momento per Palumbo & c. di scegliersi un itinerario alternativo e magari una nuova collocazione in Consiglio Comunale. Tutto questo non prima di aver avuto risposta da Servalli, leader dell’attuale maggioranza.

“Qualcuno vuole entrare in maggioranza pur eletto all’opposizione”

Il post poi spinge Palumbo a fare alcune considerazioni sull’attuale situazione politica tra Giunta e Consiglio comunale. “Comincia a configurarsi, agli occhi dei più – scrive il capogruppo di Direzione Futuro –  e sarebbe grave se così fosse, proprio in ragione di quella “Svolta buona” promessa alla città in campagna elettorale – un predeterminato disegno, finalizzato a favorire, con il trascorrere del tempo, l’ingresso in maggioranza “dalla porta posteriore” di esponenti politici ai quali, invece, gli elettori cavesi avevano conferito il mandato di rappresentare l’opposizione in Consiglio Comunale. Ben conoscendo lo spessore morale ed umano (prima che politico) del Sindaco Servalli – del quale anche noi di Direzione Futuro non abbiamo mai dubitato – confidiamo di venire smentiti, dal tempo e dalle sue azioni concrete.”

Le ipotesi di Palumbo di “un ingresso in maggioranza dalla porte posteriore” e chi si rivolgono?

Forse il riferimento al consigliere Vincenzo Passa, fino a ieri con Armando Lamberti, candidato Sindaco,  che stamane ha ufficializzato l’ingresso nel Partito Socialista Italiano, o Massimiliano Di Matteo, ora in Consiglio comunale come ex candidato sindaco con la propria “Amiamo Cava”? Forse Palumbo ce l’ha con qualche altro esponente che medita di entrare in Giunta comunale? Di ipotesi e chiacchiere se ne possono a fare e migliaia, nel frattempo si attende risposta dal Primo cittadino cavese che, mai come in questi tempi, ad un anno e mezzo dal proprio insediamento, ha necessità di ristabilire la proprie leadership.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi