Maggio 16, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’omaggio di Muriel Robin a Michel Bouquet: “Potresti avermi salvato dalla morte”

Muriel Robin una volta era una studentessa di Michel Bouquet al Conservatorio. Ma presto sorse un forte legame tra i due popoli.

E quando aveva venticinque anni, Muriel Robin pensò di fermare tutto. Ma Michel Bouquet è riuscito a trovare le parole giuste per ripristinare il suo gusto per il teatro. “Lui mi disse : “Sono il tuo padre teatrale”, il mio certificato di nascita, la mia rinascita,” Ha detto all’assemblea presente durante il tributo.

Dieci anni dopo, anche Muriel Robin ha avuto difficoltà nella sua professione. “Il lavoro mi stava uccidendo. Ma mi hai rimproverato. Non hai alcun diritto, Muriel. Hai il dovere di servire. Padre ha parlato. insegnante di notte. Signor Bouquet, ve lo dico io. Potresti avermi salvato dalla morte. Più di questo, mi hai dato da vivereTi rivolgi a lui con molta emozione.

“In verità, vorrei che i futuri rappresentanti del mondo si incrociassero con il signor Bouquet, un maestro che è in grado di facilitare i tuoi passi e riempirti il ​​cuore di amore per il teatro e le tue mani con gli strumenti più recenti. Eppure, temo , hai lasciato con la tua incapacità di lasciarci lo stampo delle tue conoscenze e del tuo stile di eleganza.

All’onore ha partecipato anche Macron

“Ha bruciato tavole e buchi per schermi per 70 anni”, ha detto durante un elogio per Emmanuel Macron, appena rieletto, e poche ore dopo la sua prima apparizione pubblica da domenica a Cergy (Valdoise).

“Il teatro ha regnato come bestia sacra (…) dei nostri monumenti letterari, rivelando lati inaspettati, aprendo nuove scappatoie”, ha sottolineato il capo dello Stato, accompagnato alla cerimonia dalla moglie Brigida.

READ  Grand Jojo, un'icona popolare, è morto all'età di 85 anni

Accompagnato da una dozzina di studenti dell’Istituto Nazionale d’Arte Drammatica, dove Michel Bouquet era un insegnante, mise dei fiori bianchi sotto il ritratto dell’attore.