Luglio 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lo Standard de Liège ha iniziato con successo la sua preparazione estiva

Questo giovedì (18:00), lo Standard de Liège ha giocato la sua prima amichevole della preparazione estiva insieme al Manageoise Entity. Il D3 ACFF Club è l’unico collegamento dell’Hainaut per la 16a collaborazione discografica prodotta esclusivamente nei giorni di rivelazione.

In questa prima amichevole, Ronnie Della ha deciso di recuperare due ex giocatori indesiderabili fin dall’inizio: Baliquisha e Bolevich. Il nuovo allenatore dello Standard de Liège, che vuole rivedere le sue forze durante i preparativi estivi, giovedì ha dovuto sospendere i servizi di Bodart (ischios) e Bokadi (disagio muscolare).

Base: Henkinet, Dewaele, Ngoy, Dussenne, Calut, Van Damme, Raskin, Balikwisha, Boljevic, Cafaro, Emond

Sono stati i locali ad aprire le marcature con un colpo di testa di Skohei (2), 1-0. Liégeois reagirà rapidamente tramite Emond. Dopo un tiro sul palo avversario (quarto), l’ex Nantes, dopo una splendida battuta di Boljevic (sesto), pareggia 1-1. Dopo un bel movimento con Cavaro, Raskin proverà a tirare di sinistro, ma non sarà abbastanza forte per ingannare il portiere avversario (12° posizione). All’interno del piede, Cavaro spingerebbe Vanhecke nello spettacolo (diciannovesimo). Dopo una grande apertura di Raskin a Boljevic, il montenegrino offrirà caviale a Emond che giacerà accanto a lui (28). Nonostante il suo dominio e un passaggio sopra la traversa al 45′, lo Standard non è riuscito ad avanzare prima dell’intervallo (1-1).

Nella ripresa Della giocherà una squadra completamente diversa da Henkinet, che resterà nelle gabbie del Liegi.

Base: Henkinet, Mawete, Nekadio, Sissako, Pavlovic, Vanderkhoven, Kuavita, El Fanis, Behti, Dragos, Avenatti

Nekadio tenterà una rimonta acrobatica dopo un calcio d’angolo, ma la pelle gli mancherà (55° posto). Dopo tre minuti Avenatti avrà una chiara occasione, ma gli risponderà prima che il pallone venga inviato al portiere e poi perda il controllo (58). Alla fine è stato Vanderhoven a permettere alla squadra di Roche di dominare la partita grazie a un gran tiro all’ingresso del rettangolo (60), 1-2. Subito dopo, Dragos sfonda un bel pallonetto (64), 1-3. Al termine del match, Alvenice segnerà il suo gol vincendo un duello contro il portiere avversario (86° posto) con il punteggio di 1-4.

READ  Diario della finestra di mercato (22/01): il Real Madrid punta ai giovani talenti, pepita argentina sul punto di firmare per il Manchester City

Il punteggio non si sposterà, quindi lo Standard vince la sua prima amichevole prima di ospitare il St Trond mercoledì prossimo.