Dicembre 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’italiano Migliosi ha vinto l’Albatross, Paul Barjon 3°

Da dietro, il numero 169 del mondo (-16) ha vinto la 104a edizione degli Open di Francia davanti al danese Rasmus Højgaard (-15). Il primo francese è sul palco.

A Saint-Quentin en Yvelines,

Guido Micliosi, classificato 169° nel mondo e 100° in Europa all’età di 25 anni, ha vinto il suo 103° Open di Francia. Al campo da golf nazionale di Saint-Quentin a Yvelines. Con otto birdie sulle buche dalla 6 alla 15 e uno sulla 18, l’italiano ha chiuso a -16. È terzo dietro al danese Rasmus Højgaard (-15), poi al francese Paul Barjon, al belga Thomas Pieters e al sudafricano George Coetzee (-11).

Nella stessa partita, sotto lo sguardo attento del francese Victor Perez, l’italiano ha segnato uno straordinario 2e Sulla buca n°18 il ferro è stato sparato a circa 170 m prima di rotolare dritto verso la bandiera e sfiorare la buca per fermarsi a 1,30 m. Ha così firmato il suo primo uccellino del torneo all’età di 72 annie buco, nessun giocatore ha ace questo par 4 quest’anno come lui. Forte, Mikliosi ha registrato un punteggio di 62 (nove birdie), eguagliando il record del torneo precedentemente detenuto da Rasmus Højgaard, Eduardo Romero e Martin Gamer. Ha firmato la sua terza vittoria nel Tour Europeo.

Il francese Antoine Rosner (-6) è 6°.

READ  cinq jouras à l'heure italiano