Dicembre 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’italiano Bagnaia è il vincitore in Malesia ma deve ancora essere incoronato campione del mondo di motociclismo

(Belga) L’italiano Francesco Bagnaia (Ducati) ha vinto domenica il Gran Premio della Malesia a velocità pura e ha allungato il suo vantaggio sull’ultimo rivale per il titolo, il francese Fabio Quartararo, che, grazie al suo 3° posto, sta evitando un po’ più di suspense. Fino all’ultimo round della stagione MotoGP, il 6 novembre a Valencia.

In classifica generale, Bagnaia ha ora 23 punti di vantaggio su Quartararo (Yamaha), che vale 25 punti. Indipendentemente dal risultato di Quartararo, gli bastano solo due punti a Valencia per confermare il suo titolo. Non sono più in lizza per il titolo lo spagnolo Alix Espargaro (Aprilia) 10° e l’italiana Enia Bastianini (Ducati-Greccini), seconda in gara dietro a Bagnaia. Scattato dalla nona posizione dopo aver saltato le qualificazioni, Francesco Bagnaia si è avvicinato al titolo dopo la settima vittoria stagionale proprio dietro a Quartararo. Bagnaia è partito alla grande per prendere il 2° posto, poi ha approfittato della caduta di Jorge Martin per prendere il comando e, sebbene Ena Bastianini abbia preso brevemente il controllo, il leader del campionato è tornato in testa pochi giri dopo. Dopo aver saltato le qualifiche lontano dal via (12°), Fabio Quartararo è risalito fino al 6° posto prima di agguantare il podio che ha ritardato l’incoronazione di Bagnaia. (Belga)

READ  Il famoso XI italiano di Vitto Mannon