Attualità Cultura e Spettacolo EVIDENZA

L’Italia piange Fabrizio Frizzi “un uomo buono”

Fabrizio Frizzi in una delle sue ultime uscite a L'Eredità

Un sorriso gentile, semplice, per tutti. Tutti lo ricorderanno per questo, altri, magari i più giovani, per essere stato voce dello sceriffo Woody in “Toy story”.  I più grandi come conduttore, insieme ad Elisabetta Gardini, di “Europa Europa”.

Fabrizio Frizzi ci ha lasciati. Era tornato a casa da qualche settimana per un serio intervento, aveva ripreso la sua trasmissione “L’Eredità”. La notizia diffusa intorno alle 6 di stamane ha lasciato tutti senza parole. Fabrizio ci aveva abituati alla sue battute semplici, all’animo gentile e ad un sorriso unico. La sua carriera ha inizio negli anni ’80 con la radio e la televisione privata; esordisce  in Rai con Il barattolo, Tandem e  Pane e marmellata, tutti programmi indirizzati ad un pubblico di giovani e trasmessi su Rai 2.


Nel 1988 ha condotto il varietà Europa Europa con Elisabetta Gardini, poi conduttore di Miss Italia, programma che ha presentato per quindici anni. Tra le altre trasmissioni ricordiamo Scommettiamo che?, Luna Park, I fatti vostri, I soliti ignoti – Identità nascoste, fino ad arrivare a L’Eredità, programma dal quale ha ottenuto un grande successo.

Fabrizio Frizzi oltre che un grande conduttore televisivo è stato anche voce italiana dello sceriffo Woody della saga di Toy story e dei cortometraggi dello stesso cartone.

Frizzi “uomo perbene” e dal cuore grande. La sua voglia di aiutare il prossimo sia in pubblico, ha condotto la Partita del Cuore e la maratona Telethon, sia in privato, il midollo donato a Valeria Favorito può essere un più che valido esempio. Poche ore fa, il Presidente di Telethon Luca Cordero di Montezemolo e il dirigente Francesca Pasinelli “ci lascia un grande amico, a cui tutti noi ci sentiamo legati anche per un percorso condiviso per oltre dieci anni, dove ha contribuito in maniera significativa a sensibilizzare il grande pubblico sulle malattie genetiche rare”.

Non solo Telethon, anche Save the children (2008).

“Fabrizio – racconta il dirigente di Save the children, Valerio Neri – è riuscito con il suo sorriso a far arrivare a milioni di telespettatori la voce di moltissimi bambini e non possiamo che ricordarlo con affetto e riconoscenza per tutto quello che ha fatto a favore dei più deboli”.

Cordoglio e parole unanimi di grande affetto per Fabrizio Frizzi. I funerali si terranno mercoledì 28 marzo a Roma.


Articolo di Valeria Puleo e Francesca Zito, alternanza scuola/lavoro. Istituto Tecnico “Della Corte – Vanvitelli”.





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi