Luglio 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’imbarazzante disposizione del nuovo ministro francese per la trasformazione ambientale

La nomina di Amélie de Montchalin al Ministero della Trasformazione Ambientale è stata criticata, e qui ci sono chicchi da macinare. “Come votano i parlamentari per il pianeta?” : Due settimane prima del primo turno delle elezioni legislative francesi, l’Associazione “Ajir for the Environment” è stata implementata Classificazione “ambientale”. Gli incumbent dell’ufficio in base ai loro voti negli ultimi cinque anni.

L’associazione ha preso in considerazione 17 progetti di legge sull’ambiente approvati dall’Assemblea nazionale, come il divieto del glifosato, il risarcimento delle vittime dei pesticidi o il rilascio della licenza per i neonicotinoidi. Amelie de Montchalin è l’ultima del girone, a 594… su 648 sostituti e sostituti. In particolare ho votato contro il divieto del glifosato, contro il divieto di diffusione dei pesticidi vicino alle abitazioni, contro l’abolizione del beneficio fiscale per l’importazione di olio di palma… Un record tutt’altro che glorioso del Ministro della Trasformazione Ambientale.

Tuttavia, è stata membro del Parlamento per Essone per due anni, da giugno 2017 ad aprile 2019, prima di diventare Segretario di Stato per gli Affari Europei nel governo di Edouard Philip II, e poi Ministro per la Transizione e l’Occupazione. Jan Castex.

L’associazione ha anche notato nel suo comunicato stampa che “i primi venti deputati al vertice dell’accordo sono, con un’eccezione, deputati dell’opposizione a sinistra dello spettro politico”. Al contrario, “le ultime 100 persone nella classifica sono tutte membri della maggioranza presidenziale”.

READ  L'Ucraina afferma que la Russie an accepté oralement les propositions de Kiev