Dicembre 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’ex presidente russo Medvedev dopo lo sciopero in Polonia: “L’Occidente si avvicina a una guerra mondiale”

russo o ucraino? Questa è la domanda che molte persone si pongono all’indomani Un attacco missilistico ha ucciso due persone in Polonia. Come spiegato da un esperto all’indomani dell’incidenterispondi a questo Domandare Si è rivelato decisivo. Per questo al momento si sta facendo di tutto per raccogliere le informazioni necessarie all’identificazione dei colpevoli. Se la Russia è molto dito puntato Nelle prime ore dopo l’attacco, mercoledì 16 novembre il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha in qualche modo messo in pausa le osservazioni. Ha detto che è “improbabile” che il missile sia stato lanciato dalla Russia e ha sollevato la possibilità di un lancio di un missile antiaereo ucraino.

Per Medvedev, questo colpo alla Polonia “dimostra solo una cosa”.

Ma per l’ex presidente russo Dmitry Medvedev il danno è già stato fatto. Non ha apprezzato l’accusa al suo paese di essere responsabile dello sciopero, che ha causato la morte di polacchi. Come previsto, il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo, da parte sua, ha ritenuto che l’Ucraina fosse la fonte dell’incidente. “Il presunto attacco missilistico ucraino a una fattoria polacca dimostra solo una cosa: intraprendendo una guerra ibrida contro la Russia, l’Occidente si sta avvicinando a una guerra mondiale”, ha avvertito su Twitter, come riportato da Reuters.

Non è la prima volta che l’ex capo del Cremlino solleva lo spettro di una “guerra mondiale”. Dall’inizio del conflitto in Ucraina, ha raddoppiato le sue uscite al vetriolo contro l’Occidente, arrivando persino a invocare la fine del mondo lo scorso luglio.

Accuse viste come una “provocazione”

Il Anche il ministero della Difesa russo ha negato qualsiasi coinvolgimento russo coniato in Polonia. Le dichiarazioni dei media polacchi e dei funzionari statali sulla presunta caduta di missili russi vicino alla località di Przewodow sono una deliberata provocazione con l’obiettivo di creare un’escalation della situazione “, ha annunciato martedì 15 novembre.

READ  Vladimir Putin ha tenuto il suo incontro con madri russe arrabbiate?