Luglio 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lewandowski a Barcellona, ​​fa caldo: il palo è pronto a fare enormi sacrifici…

Con Kylian Mbappé potenzialmente impegnato nel Real Madrid, e mentre la partenza di Haaland per il Manchester City è già considerata ufficiale, Robert Lewandowski è l’altra attrazione in termini di trasferimenti futuri. Lo sappiamo: l’attaccante polacco, che ha ancora un contratto fino a giugno 2023 con il Bayern Monaco, questa estate vorrebbe impegnarsi con il Barcellona.

Ma il club catalano, finanziariamente limitato dal fair play finanziario, riuscirà a pagare lo stipendio del giocatore? Secondo Mundo Deportivo, lo stesso giocatore è pronto a fare sacrifici. Chi ottiene un totale di 22 milioni di euro all’anno al Bayern, sarà disposto a tagliare lo stipendio di … 6 milioni. Sempre secondo i media spagnoli che diceva l’indirizzo in prima pagina su Lewandowski “Sì al Barcellona”Il polacco ha già discusso con mister Xavi e sul tavolo ci sarebbe un contratto triennale.

Questo aspetto è ben definito, e c’è ancora un altro aspetto fondamentale: fino a che punto sarà il Bayern Monaco pronto a separarsi dal proprio giocatore? Perché, secondo Mundo Deportivo, il Barcellona ha fissato il limite di 35 milioni. Ma secondo i media spagnoli, il club catalano potrebbe includere Memphis Depay nell’accordo per costringere i funzionari del Monaco ad arrendersi. Adeguato ? Seguire…

Crossover con Dembele?

Lewandowski non è l’unico ad aver denunciato la sua partenza per il Bayern Monaco. Serge Gnabry in particolare potrebbe andare a vedere se l’erba non è più verde da nessun’altra parte e la dirigenza bavarese si aspetta un’estate impegnativa sul mercato. Perché dovranno risarcire i defunti ma anche garantire che la forza lavoro venga reintegrata. Il tutto mentre scrivevo una copertina limitata dopo il superamento della pandemia (che secondo alcune stime sarebbe costata loro 150 milioni di euro).

READ  Formula 1 | Mercedes F1 si trova in rotta di collisione con i problemi a Djeddah

Così, il nome del francese, Ousmane Dembele, iniziò a risuonare nei corridoi di Monaco. Alla fine del decennio, l’esterno del Barcellona ha deliziato il Bayern per diversi anni poiché lo seguiva già quando giocava ancora al Rennes. Dopo aver liquidato per mesi i suoi numerosi problemi fisici, il 25enne potrebbe essere oggetto solo di un contratto quadriennale basato su uno stipendio annuo di 18 milioni di euro, secondo i nostri compagni di squadra. Anche il Paris Saint-Germain controllerà questo file.