Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Legislativamente in Francia: Emmanuel Macron chiede mobilitazione alle urne

Non si ottiene la maggioranza assoluta, tutt’altro. Il presidente chiede una mobilitazione “in nome dei valori”. L’obiettivo: demonizzare la coalizione di sinistra, che le impedirebbe di governare senza il supporto esterno.


Questo articolo è riservato agli abbonati

Inviato permanente a Parigi

Tempo di lettura: 6 minuti

cÈ una grande intimidazione per Emmanuel Macron. A conclusione del primo turno delle elezioni legislative di domenica, e sullo sfondo di una storica astensione (53%, secondo Ipsos), l’alleanza “Insieme”, che riunisce i partiti di Ennahda e i suoi alleati di Modem e Ajir . e Horizons, il successore della nuova Eco-People’s Union (Nupes) creata da Jean-Luc Mélenchon dopo le elezioni presidenziali. La Francia ribelle e i suoi alleati hanno ottenuto il 25,6% dei voti mentre il voto di Macron ammonta solo al 25,2%, secondo le prime stime. Questo risultato indica una performance scadente rispetto al 2017 per l’inquilino dell’Eliseo. Cinque anni fa ha ottenuto il 32%.


Questo articolo è riservato agli abbonati

Con questa offerta, goditi:
  • Accesso illimitato a tutti gli articoli, file e report della redazione
  • Il giornale in versione digitale
  • Comodità di lettura con annunci limitati



READ  Gazprom minaccia di tagliare il gas alla Moldova entro 48 ore