Attualità

Lega Pro, Paganese esclusa momentaneamente dal campionato

E’ arrivato nella tarda serata di ieri il giudizio della Covisoc sulla domanda d’iscrizione presentata dalla Paganese lo scorso 30 giugno. La società azzurrostellata è stata bocciata in prima istanza perchè la documentazione presentata è risultata incompleta. Non è dato ancora sapere ufficialmente per quale motivo la Covisoc non ha ritenuto regolare la posizione della Paganese, ma è facile ipotizzare che si tratti del problema di natura economica che da settimane attanaglia il club, cioè il debito nei confronti dell’erario. Sono giorni frenetici nella sede di via Filettine, con il club del presidente Raffaele Trapani che già domani attende novità positive dall’Agenzia delle Entrate, ma la situazione non è delle più semplici, visti anche i tempi brevi.
La Paganese ha tempo fino a venerdì alle ore 19 per presentare il ricorso, poi la decisione finale sull’ammissione o meno al campionato sarà presa dal Consiglio Federale il 19 luglio. Oltre alla Paganese, altre cinque società sono state rimandate: Como, Maceratese, Pavia, Rimini e Casertana, unica società inadempiente anche con la Commissione Criteri Infrastrutturali, per aver mancato la fideiussione e per un problema legato alla videosorveglianza dello stadio Pinto. Già fuori, invece, Lanciano, Martina e Sporting Bellinzago, che non hanno presentato domanda d’iscrizione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi