Associazioni Comunicato Stampa EVIDENZA

Lecce, ritardo nelle potature sulle vie cittadine. Pericoli per la circolazione e i cittadini

Lecce, ritardo nelle potature sulle vie cittadine. Pericoli per la circolazione e per i cittadini. Giovanni D’Agata chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale

A Lecce i cittadini lamentano la disattenzione da parte del Comune per alcune aree trascurate, in attesa di interventi di potatura. Se non ci fosse la strada asfaltata ed il traffico veicolare qualche via cittadina, anche tra le arterie più importanti apparirebbe come una jungla. Ad esempio, su viale Otranto, una delle strade principali del centro cittadino, nessuna potatura degli alberi è stata ancora effettuata. E alcuni commercianti della zona si chiedono perché si debba aspettare la primavera, quando si dovranno peraltro eliminare i nidi, con la consequenziale strage “degli innocenti” tra gli uccelli.

La situazione è pericolosa: i rami e le foglie stanno letteralmente invadendo i balconi e i segnali stradali, con la conseguenza che molti ignari automobilisti, specie quelli non residenti nel capoluogo, vengano sanzionati dai vigili urbani. Per non parlare poi della pubblica illuminazione che sui marciapiedi è completamente ostruita dalla fitta vegetazione che impedisce alla luce di filtrare con tutte le conseguenze del caso per la sicurezza dei pedoni.

Inerzia di “fine legislatura” o solita routine in attesa che accada qualche dramma? A porsi questa domanda è il presidente dello “Sportello dei Diritti“, Giovanni D’Agata, che spera in un celere intervento da parte dell’Amministrazione Comunale.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi