Agosto 7, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le Standard bat Go Ahead Eagles en amical

Durante il primo periodo, con quella che al momento sembrava una squadra tipica, lo Standard ha cercato di installare alta pressione all’inizio di una partita. Ma in un’occasione o nell’altra, è stato picchiato molto facilmente. Installati in un 4-2-3-1, i Roach non erano molto pericolosi in attacco, sembravano molto indulgenti nella partita di apertura, dagli Stokkers, ed erano molto liberi di iniziare il suo tiro. Con una punizione di Deweli, Dossin riesce a pareggiare.

Nella ripresa, e contro la seconda squadra di Go Ahead, lo Standard, con Dragus in vantaggio e Avenatti in difesa, ha dominato i primi minuti. Lo scarafaggio è stato più offensivo e più efficace nel recupero e sono stati in grado di effettuare due buone trasformazioni offensive.
Il primo passa attraverso Avenatti e Dragos, per permettere a Shamir di presentare un cross di Galidi, ben sparato (1-2). Pochi minuti dopo, Dragos manda un servizio al nubiano, uscito dalla posizione di terzino destro a fare la differenza (1-3). Infine Shamir, ricevendo un tacco da Al-Baqadi, è riuscito a portare a termine l’impresa (1-4). All’ultimo minuto Galidi ha segnato un gol finale mandandolo da Dragos.

ma: 30 Stokers (1-0); 32 diosceni (1-1); Cinquanta-Galidi (1-2); 57 neofiti (1-3); 77 Shamir (1-4); 90 Galidi (1-5)

Carta gialla: Dragos

Standard (1 miglio temporaneo): Bodart. Dewaele, Dussenne, Laifis, Calut; Raskin, Semerot; Kanak, Baliquicha, Bolivich; Amondo.

Standard (seconda metà): Henkinet. Nobi, Nkadio, Ngoyi, Pavlovic; Boucadi, Van Damme; Shamir, Dragos, Galidi; Avenatti.

READ  Malines reçoit un score forfait pour le match qu'il n'avait pas voulu jouer à l'OHL