Dicembre 7, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Australia cancella il visto di Novak Djokovic, i serbi dovranno lasciare il Paese

Ci sono molti colpi di scena nella saga degli Australian Open di Novak Djokovic. Solo pochi istanti fa si è saputo che l’Australia stava annullando il visto del giocatore serbo, Che è stato problematico per diverse ore. Quindi, il numero uno del mondo dovrà lasciare il paese, a meno che …

Richiesta di ingresso Novak Djokovic In Australia è stato rifiutato. Il numero uno al mondo dovrebbe lasciare la regione giovedì dopo aver trascorso la notte all’aeroporto di Melbourne. Tuttavia, il suo avvocato dovrebbe tentare di impugnare la decisione.

Il serbo non avrebbe fornito le giustificazioni richieste e quindi il suo visto è stato annullato. Informazioni confermate dal ministro della Salute australiano. Greg Hunt Ha spiegato a Channel Seven che “Il sig. Djokovic non è stato in grado di fornire prove a sostegno del suo ingresso in Australia e pertanto il suo visto è stato revocato.

Djokovic ha ottenuto l’esenzione medica martedì dallo stato federale australiano per giocare gli Australian Open, ma sono rimasti bloccati all’aeroporto di Melbourne mercoledì a causa di un problema di visto.

Secondo la stampa australiana, il nove volte vincitore degli Australian Open, che martedì si è recato a Melbourne dopo aver dichiarato di aver ottenuto l’esenzione, non ha compilato il modulo corretto per il tipo di visto richiesto, ma soprattutto risulta che i documenti giustificativi richiesti non soddisfano le autorità locali.

Il Federal Customs Service ha contattato il governo dello stato del Victoria, di cui Melbourne è la capitale, quando è emerso che il team di Djokovic aveva richiestoTipo di visto sbagliato‘, ha indicato Età. Djoko Stava cercando di entrare nel Paese con un visto di lavoro”.È richiesta l’approvazione del governo del VictoriaSecondo l’Australian Daily. Gala BolfordIl ministro di stato del Victoria ha detto in un tweet mercoledì pomeriggio che il suo stato si era rifiutato di sostenere la richiesta.

READ  Formula 1 | Steiner è stato "sorpreso" dall'odio persistente per Mazepine

presidente serbo Aleksandar Vucic L’Australia è stata accusata diMaltrattamento“A Novak Djokovic. Dichiarando di aver parlato al telefono con il numero uno del tennis mondiale, il capo dello Stato ha detto su Instagram”Tutta la Serbia era con lui (Djokovic).” E “Le autorità stavano adottando tutte le misure necessarie per garantire che l’abuso del miglior tennista del mondo fosse fermato il prima possibile“.

Martedì il serbo ha annunciato, con tutto il sorriso, la sua partenza per Melbourne per giocare gli Australian Open, che iniziano il 17 gennaio, grazie a una rinuncia. per mesi,”telaioHa messo in dubbio la sua partecipazione al primo Grande Slam di quest’anno, a causa del fatto che i giocatori devono essere vaccinati contro il Covid-19 per entrare in Australia ed essere in grado di competere nel torneo.