Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’anidride carbonica assottiglia seriamente lo spessore dell’alta atmosfera

Gli scienziati del Langley Research Center hanno recentemente condotto uno studio sugli effetti dell’anidride carbonica sull’atmosfera terrestre. Per la prima volta si possono osservare direttamente ipotesi sugli effetti negativi dell’anidride carbonica.

Il lavoro è stato supportato dalla NASA Timed. I risultati hanno mostrato che questo gas serra Raffredda e restringe l’atmosfera. Si noti che le osservazioni sono state effettuate principalmente in due strati dell’atmosfera (mesosfera e termosfera) ancora chiamato MLT. A livello di questi, l’anidride carbonica rimanda la radiazione infrarossa. Questo rifiuto Fa restringere l’atmosfera superiore Il che porta anche a una maggiore resistenza. Martin Mlenjak, uno scienziato del NASA Langley Research Center, è stato l’autore principale dello studio. Il documento è stato pubblicato sulla rivista Giornale di ricerca geofisica: atmosfera.

L’anidride carbonica restringe l’atmosfera attraverso le radiazioni

Quindi gli scienziati hanno osservato in alcuni strati inferiori dell’atmosfera l’effetto di riscaldamento causato dall’anidride carbonica. Questo gas Assorbe e riflette i raggi infrarossi. In MLT, parte della radiazione penetra nelspaziofavorendo così il raffreddamento dell’alta atmosfera.

Secondo antiche ipotesi, questo calo di temperatura Inoltre provoca il restringimento della stratosfera. Attraverso questo studio, ora sappiamo che questo fenomeno si verifica anche a livello della mesosfera e della termosfera. Sulla base dei dati TIMED, il team ha preso nota MLT ha perso circa 1.333 metri di taglia. Circa 342 metri Parte di questo restringimento deriva dal raffreddamento radiativo dell’anidride carbonica.

Emissioni di anidride carbonica che inquinano l'atmosfera

Sfortunatamente, secondo altri studi, il raffreddamento convettivo indotto dalla CO2 può portare a A 33% di sconto Nuvole atmosferiche entro il 2070.

“Ad ogni aumento c’è un raffreddamento e una deflazione che in parte attribuiamo all’aumento del biossido di carbonio”.

Martin Mlenjak, scienziato del NASA Langley Research Center

fenomeno di congestione aerea

Pertanto, il restringimento degli strati dell’atmosfera terrestre causato dall’anidride carbonica è un pericolo maggiore. In effetti, questa perdita di volume influisce Anche la forza di trascinamento dell’atmosfera. Ciò si traduce in una riduzione delle forze che ne favoriscono la pulizia. Ciò significa che sono presenti frammenti di satelliti e altre antiche tecnologie orbita piano ribassato Probabilmente rimarrà al suo posto ancora per un po’.

READ  Commenta Entrer Et Utiliser L'environnement De Récupération Windows Pour Résoudre Les Problèmes

In effetti, questa prospettiva è vantaggiosa per i nuovi razzi perché staranno meglio in orbita. A loro volta, queste macchine di monitoraggio saranno costrette a farloRegolando costantemente la sua traiettoria per evitare collisioni con i resti dei loro antenati.

“Una conseguenza è che i satelliti rimarranno sul posto più a lungo. Tuttavia, dovranno adattare la loro traiettoria per evitare collisioni”.

Martin Mlenjak, scienziato del NASA Langley Research Center.