Luglio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lancio della grande sfida “Dispositivi medici digitali nel campo della salute mentale”.

Lancio della grande sfida “Dispositivi medici digitali nel campo della salute mentale”.

Sotto Dispositivi medici innovativi Piano Francia 2030IL La grande sfida “Dispositivi medici digitali nella salute mentale” Mira a creare tecnologie sanitarie digitali innovative nel campo della salute mentale e della psichiatria. È stato presentato l’11 giugno durante consiglio sanitario digitale, Si basa su quattro assi suddivisi in dodici procedure per presentare le nuove tecnologie in un quadro adeguato.

L’obiettivo di questa grande sfida dedicata ai dispositivi medici digitali (DMN) nella salute mentale è garantire l’accesso ai dispositivi medici digitali per soddisfare le esigenze (scoperte o parzialmente coperte) di pazienti, operatori sanitari e professionisti per la prevenzione, la diagnosi, il trattamento e il monitoraggio. e recupero della salute mentale. La metodologia di sviluppo del Piano d’Azione della Grande Sfida ha consentito di realizzare tutto ciò Proporre una serie di proposte di azione “Dopo aver ascoltato 153 parti interessate e in consultazione con il comitato di esperti Grand Défi” Messaggistica diretta digitale nella salute mentale » Verrà implementato all’inizio del 2024.

In linea con tutto il lavoro svolto in precedenza nel campo della sanità digitale Delegazione sanitaria digitale (DNS)Lui Creato in collaborazione con gli attori dell’ecosistema Senza il quale lo Stato non può andare avanti con la stessa ambizione. Questa trasformazione coinvolge collettivamente: operatori, territori, professionisti, istituzioni, aziende del settore e cittadini.

Des investissements numériques insuffisants dans les établissements psychiatriques
Alors que le numérique occupe une place de plus en plus prédominante dans le secteur de la psychiatrie et de la santé mentale, en moyenne, les structures y dédient 1,6% de leurs investissements. De manière générale, les applications se concentrent encore essentiellement sur le bien-être et les dispositifs médicaux innovants sont encore peu évalués dans cette discipline. 

La grande sfida che definisce i seguenti quattro temi è divisa in diverse scale

Il primo asse: innovazione e ricerca sulle medicine digitali nella salute mentale e nella psichiatria.
• Identificare i bisogni degli utenti, degli operatori sanitari, delle istituzioni, delle reti in modalità virtuale, delle esperienze e dei dati sanitari in psichiatria e salute mentale.
• Indicare strutture e attori chiave nel supportare lo sviluppo, la sperimentazione, la valutazione, la maturazione e la diffusione delle innovazioni digitali nel campo della salute mentale e della psichiatria per creare una rete: “ Rete francese di tecnologia digitale per la salute mentale ».
• Sostenere le parti interessate nel co-sviluppo di medici digitali innovativi nel campo della salute mentale e della psichiatria attraverso un bando nazionale per progetti.

READ  Sindrome di Parigi, mito o realtà?

– Asse 2: Generare prove e valutare l’interesse del DMN per la salute mentale e la psichiatria.
• Generare prove e raccogliere dati (impatto clinico, medico, economico e normativo) implementando studi metodologicamente robusti.
• Strutturare una sperimentazione/esperimento per testare la fattibilità della valutazione delle reti di gestione della salute mentale e della psichiatria destinate all’uso da parte degli operatori sanitari, a livello nazionale.
• Elencare i dispositivi digitali personalizzati per la salute mentale e la psichiatria per gli utenti (pazienti, accompagnatori e assistenti alla pari) sul sito web My Health Space.

– Asse 3: Sostegno, integrazione nella pratica e adozione degli utenti della rete in modalità virtuale nel campo della salute mentale e della psichiatria.
• Integrare i DMN per la salute mentale e la psichiatria nei percorsi di cura e supportare la gestione del telemonitoraggio dopo aver valutato i DMN per il telemonitoraggio nella salute mentale.
• Adattare raccomandazioni e approcci nel campo della psichiatria e della salute mentale e mettere in discussione i contributi
Potenziale per DMN di ogni tipo (applicazioni per pazienti, SAD professionali, telemedicina, consulenza remota, monitoraggio remoto, ecc.).
• Modellare gli impatti macroeconomici della prevenzione digitale nella salute mentale
in psichiatria che dimostrino almeno l’equivalenza allo standard clinico per fornire supporto per questi dispositivi di protezione digitale.

– Quarto asse: aumentare il livello di sensibilizzazione e formazione degli utenti e dei professionisti.
• Riunire le parti interessate per riflettere sull’identificazione e l’attuazione di azioni concrete per aumentare la consapevolezza sulla tecnologia digitale nel campo della salute mentale e della psichiatria.
• Scrivere un quadro di competenze per i corsi di formazione iniziale per le professioni che integrano la tecnologia digitale
Corsi generali e specifici in salute mentale e psichiatria (formazione tecnica) in collaborazione con il Collegio Universitario Nazionale di Psichiatria.
• Istituire unità di formazione continua in questo campo in collaborazione con il Centro Nazionale per i Professori di Psichiatria.

READ  Tutto quello che devi sapere

La grande sfida “Dispositivi medici digitali nella salute mentale”, documento di 32 pagine (PDF). È stato lanciato il Piano d’Azione Grand Défi, guidato dalla Delegazione Ministeriale per la Salute Digitale e dalla Delegazione Ministeriale per la Salute Mentale e la Psichiatria nell’ambito del Piano dei Dispositivi Medici nel quadro del coordinamento interministeriale dell’Amministrazione Generale delle Imprese.