Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA Salerno

Ladri e distributori, ancora un furto al “De Filippis”

Cava de’ Tirreni. Nuova effrazione stanotte ai danni del magistrale, danneggiati ancora i distributori.

Se con l’arresto di un 39enne cavese ritenuto responsabile delle effrazioni nell’istituto superiore di via Filangieri si sperava di mettere un freno ai numerosi furti di cui è stato oggetto il plesso, così non è stato.

Questa mattina gli operatori scolastici hanno trovato di nuovo, e per la quarta volta dall’inizio dell’anno scolastico, danneggiati i distributori automatici.
Il modus operandi è ormai diventato consueto: pare che il gruppo di ignoti sia entrato dal retro dell’istituto, rompendo la porta ed una finestra per scassinare le macchinette dei distributori automatici. Il loro bottino è risultato essere identico alle precedenti incursioni: le monete dei distributori automatici e qualche merendina. Come le altre volte non hanno toccato il materiale scolastico e gli arredi. Pochi gli indizi a disposizione della polizia che ha avviato le indagini.

I precedenti

Il furto precedente era avvenuto appena un mese fa (il 27 settembre), e un altro già c’era stato la settimana prima. Nell’ultima occasione, addirittura, uno dei ladri si era ferito a un braccio nell’infrangere i vetri di una finestra e aveva lasciato chiazze di sangue lungo il pavimento di un corridoio e nei bagni. Anche in quel caso non furono sottratte attrezzature scolastiche mentre nelle precedenti incursioni erano riusciti a portare via un bottino di almeno mille euro.

Eppure sembrava che il responsabile fosse stato preso e arrestato, ma a quanto pare i suoi complici continuano ad essere operativi.

Il 3 ottobre scorso infatti i Carabinieri di Cava de’ Tirreni avevano diramato una nota stampa nella quale si informava che era strato individuato, tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Salerno, un 39enne cavese ritenuto responsabile dei furti al liceo di via Filangieri. Con tutta evidenza non operava da solo.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi