Dicembre 8, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’acquisto di una casa a Bruxelles sarà ora più efficiente dal punto di vista fiscale

L’acquisto di una casa a Bruxelles sarà ora più efficiente dal punto di vista fiscale. Mercoledì il Parlamento di Bruxelles ha dato il via libera a un disegno di legge che modificherebbe in tal senso il sistema di riduzioni delle tasse di iscrizione in essere. La maggioranza ha sostenuto il testo. Indipendentemente dal voto contrario di N-VA, l’opposizione si è astenuta.

Il primo emendamento aumenta l’attuale indennità da 175.000 a 200.000 euro. La seconda prevede un’indennità aggiuntiva in caso di importanti interventi di ristrutturazione energetica degli alloggi (25.000 euro per salto nella categoria energetica, a condizione che siano previsti almeno due interventi migliorativi). In terzo luogo, l’attuale massimale di 500.000 euro, di cui l’abitazione non può più beneficiare, è stato portato a 600.000 euro. Infine, l’attuale indennità per l’acquisto di terreni edificabili, che attualmente ammonta a 87.500 euro, è stata portata a 100.000 euro (il tetto massimo di 250.000 euro che i terreni edificabili non possono più beneficiare dell’aumento dell’indennità a 300.000 euro).

Questa “correzione” compenserà solo parzialmente l’aumento del prezzo

Secondo il ministro delle Finanze di Bruxelles Sven Gatz (Open Vld), la riparazione costerà 30-40 milioni di euro fuori bilancio perché, secondo le previsioni del ministro, dovrebbe essere autofinanziata.

Questa non è l’opinione di Alexia Bertrand (MR) per chi è questo”Riforma“Sarà solo in parte compensare l’aumento dei prezzi sul mercato. I liberal-eletti hanno anche ritenuto inaccettabile, nel bel mezzo della COP 27, lasciare un tasso del 12,5% per gli isolati quando sappiamo che il 60% di emissioni di CO2 in pixel dal riscaldamento Edifici in una zona con vecchi edifici, inoltre, il divario fiscale si allarga rispetto alle vicine Fiandre, che hanno adottato aliquote più vantaggiose.

READ  La bolletta del gas e dell'elettricità per i valloni è più alta di quella per i fiamminghi, quindi come si spiega questo?

Era migliore la tassazione progressiva?

Per PTB, questo sta andando nella giusta direzione. Tuttavia, secondo Luc Van Cauwenberge, la formazione di estrema sinistra avrebbe favorito una tassazione più progressiva aumentando di oltre un milione di euro le tasse di registrazione sugli edifici. Il rappresentante eletto del PTB teme inoltre che la misura porti ad un ulteriore aumento dei prezzi e, per effetto a cascata, ad un aumento degli affitti.

Da parte sua, Céline Fremault (Les Engagés) ha sostenuto che il governo di Bruxelles non aveva spinto il principio fino alla riduzione aggiuntiva associata ad altri criteri importanti (criteri sociali e criteri relativi all’ubicazione della proprietà in particolare). Parimenti, sarebbe stato opportuno, a suo avviso, condurre una riflessione più ampia sulla possibilità di trasferire la quota di iscrizione e di sostituire tale quota con un’imposta annuale sulla prima casa.