Attualità Europa

Settimana Europea. A Bruxelles arriva il premio Nobel Joseph Stiglitz

Joseph Stiglitz

Oggi il Nobel Stiglitz parlerà di tassazione. In settimana COP22 con incontro a Marrakesh. In discussione Budget 2017 con i Ministri delle Finanze e crescita dell’Europa.

Bruxelles. Questoggi la Commissione di inchiesta sul riciclaggio di denaro, l’elusione e l’evasione fiscale (PANA) ascolterà il premio Nobel Joseph Stiglitz, per il suo precedente ruolo di consigliere del Governo di Panama, e mercoledì i rappresentanti dei corpi europei di polizia fiscale, compresi EUROPO, EUROJUST, l’Unità di Intelligence finanziaria dell’Unione Europea e i pubblici ministeri nazionali. Mercoledì alle 12.30 il presidente del PANA, Werner Langen, terrà una conferenza stampa con Stiglitz.

Diritti umani dentro e fuori l’Unione Europea.

Oggi la Commissione Affari Esteri voterà il rapporto 2015 dell’Unione Europea sulla situazione dei diritti umani e della democrazia nel mondo. Domani la Commissione per le libertà civili approverà il rapporto 2015 sul rispetto dei diritti umani nei Paesi membri dell’Unione.

Cambiamenti climatici / COP22.

Da domani a venerdì una delegazione di dodici parlamentari europei prenderà parte alla discussione dell’ONU sul clima a Marrakesh. In base alla ratifica del Parlamento Europeo e all’entrata in vigore dell’accordo di Parigi del 2015, il punto su cui ci si concentrerà sarà come finanziare e come condividere gli sforzi necessari per tenere l’innalzamento climatico sotto i 2 gradi rispetto ai livelli preindustriali.

Conferenza su “Politicians in a communication storm”. (“Politici nella tempesta della comunicazione”).

Domani e mercoledì, giornalisti, blogger ed esperti di comunicazione prenderanno parte alla conferenza “Politicians in a communication storm, meeting millennials on digital territories” organizzata dall’Ufficio Media del Parlamento Europeo. I vice Presidenti responsabili per le politiche dell’informazione e della comunicazione, Maired Mc-Guiness e Sylvie Guillaume, apriranno i lavori fornendo un loro commento della situazione.

Budget 2017 dell’Unione Europea / MFF.

Mercoledì e giovedì i membri del Parlamento Europeo e i ministri delle Finanze degli Stati membri proveranno a raggiungere un accordo sul budget dell’Unione Europea per il 2017. I membri del Parlamento Europeo faranno pressione per ottenere fondi sufficienti a fronteggiare la crisi migratoria, rilanciare la crescita economica, combattere la disoccupazione giovanile e sostenere i progetti di ricerca e sulle infrastrutture. Sul tavolo c’è anche la revisione del budget dell’Unione Europea per i prossimi sette anni, il Multiannual Financial Framework (MFF). Se si raggiungerà l’accordo, ci sarà una conferenza stampa, di cui si renderanno noti i dettagli.

Preparazione della Sessione Plenaria.

I gruppi politici prepareranno la seduta plenaria di Strasburgo, che si terrà dal 21 al 24 Novembre, dove il Commissario Pierre Moscovici presenterà e discuterà con gli eurodeputati la ricerca annuale sulla crescita dell’Unione Europea e le raccomandazioni di bilancio per gli Stati membri. L’agenda dovrebbe includere anche voti su nuovi limiti alle emissioni di alcune sostanze inquinanti paese per paese, regole aggiornate sui fondi pensione riguardanti determinate professioni e l’assistenza finanziaria alla Giordania. I membri del Parlamento discuteranno il rapporto annuale della Banca Centrale Europea, con il Presidente della BCE Mario Draghi. Stileranno anche una bozza di raccomandazioni per il contrasto alla frode dell’IVA, per la definizione di una difesa comune dell’Unione e per il contrasto della propaganda proveniente da Russia e Daesh.

Agenda del Presidente.

Martedì, il Presidente Martin Schulz incontrerà il ministro degli affari esteri danese Kristian Jensen e il ministro italiano agli affari esteri e alla cooperazione internazionale, Paolo Gentiloni. Mercoledì, incontrerà il Primo Ministro Maltese, Joseph Muscat e terrà il discorso di apertura al ‘Boris Nemtsov Forum’ a Bruxelles.

Scopri l'Autore

Antonio Ioele

Antonio Ioele

10 anni, tra Italia ed estero, tra radio, tv, carta stampata e web. Da febbraio 2017 sono il delegato dello "Studio Associato laRed" (P.IVA 05569100653), proprietario della testata giornalistica laRedazione.eu.

Il portale www.laredazione.eu è fisicamente alloggiato presso i server di Aruba S.p.A.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi