fbpx
Campania Cava de' Tirreni Cultura e Spettacolo EVIDENZA Salerno video

“La Settima Arte”. Il Teatro Sperimentale di Renata Fusco

Non la solita rappresentazione teatrale, non i soliti botta e risposta, non le solite gag, ma la parola chiave al centro de “La settima arte” è sperimentazione.

Teatro, musica, cinema e soprattutto emozioni, questo il mantra de “La Settima Arte”, spettacolo a firma di Renata Fusco e Clara Santacroce con il Laboratorio Teatrale “Arte Tempra”.

Una costante che hanno potuto verificare i presenti ieri presso l’auditorium Della Corte Vanvitelli di Cava de’ Tirreni. Da Benigni a Robin Williams, dalla Storia Infinita a Truman Show, il tutto legato ad una serie di tematiche che spaziano dalla vita, al tempo, fino alla morte ed ai tanti perché che l’essere umano pone a se stesso, o che spesso evita.

“Il teatro deve essere esperimento – spiega Renata Fusco – La settima arte vuole essere non solo un omaggio al cinema, ma un bisogno di guardare ai discorsi del cinema. È nato tutto per gioco, mettendo insieme monologhi diversi ed è venuto fuori il senso della vita”.

Fatto sta che oggi alle 19.00 Arte Tempra replica, sempre presso l’auditorium Della Corte Vanvitelli e si prepara già alla prossima performance. Si tratta del musical “Gran Caffè’ ‘900” che si terrà il 10 e l’11 febbraio.

laRed TV

ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi