Dicembre 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Russia minaccia la Nato: “c’è il pericolo di uno scontro diretto”

Il governo russo, tramite l’inviato del ministero degli Affari esteri Konstantin Vorontsov, ha minacciato una guerra diretta tra Russia e NATO. In questione, il sostegno degli Stati Uniti all’Ucraina.

Tempo di lettura: 1 minuto

IlMartedì il governo russo ha minacciato gli Stati Uniti, sottolineando che le massicce spedizioni di armi e la fornitura di informazioni di intelligence all’Ucraina da parte degli Stati Uniti in particolare, comportano il rischio di un confronto diretto tra Russia e NATO. Lo ha confermato l’inviato del ministero degli Esteri russo Konstantin Vorontsov in una riunione delle Nazioni Unite a New York.

Gli Stati Uniti non solo forniscono armi all’Ucraina, ma, secondo Vorontsov, forniscono anche importanti informazioni di intelligence che renderanno i combattimenti più sanguinosi e più lunghi. Secondo la lettura russa, il governo degli Stati Uniti si è impegnato direttamente con le parti coinvolte nella guerra.

Sempre martedì, il governo degli Stati Uniti ha fornito ulteriori 625 milioni di dollari alle forze armate ucraine. Le somme pompate in Ucraina sono “storiche”, anche per gli osservatori americani.

READ  Le Pen plus proche que jamais de Macron… voici les ultimes sondages à deux jours du scrutin