Settembre 28, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La promessa della stimolazione elettrica per migliorare la memoria

Una sessione di stimolazione elettrica transcranica chiamata “corrente alternata” è stata condotta dal team di ricerca americano, il professor Robert Reinhart. Relazioni pubbliche. Robert Reinhart

Skewing – una tecnica non invasiva che utilizza microcorrenti che producono effetti duraturi sul funzionamento del cervello degli anziani.

Migliora la tua memoria in modo permanente grazie a poche sessioni di stimolazione elettrica transcranica, un metodo non invasivo e indolore. Non è una promessa da qualche oscuro fondotinta antietà, sono i risultati. Ricerca Condotto alla Boston University e pubblicato lunedì sulla rivista neuroscienze naturali.

Le tecniche di stimolazione transcranica sono oggetto di numerosi studi da oltre un decennio, in particolare nella gestione di alcuni disturbi cognitivi associati a malattie neurodegenerative (morbo di Parkinson, morbo di Alzheimer, demenza a corpi di Lewy, ecc.). I due metodi principali sono la stimolazione magnetica, che può modulare transitoriamente l’attività di una regione del cervello, e la stimolazione elettrica, che modula la capacità di risposta dei neuroni alla normale attivazione. Sebbene queste tecniche siano promettenti, non sono ancora state utilizzate di routine in ambito clinico.

Il gruppo di ricerca americano guidato da…

Questo articolo è riservato agli abbonati. Hai ancora il 79% da scoprire.

Respingere i limiti della scienza è anche libertà.

Continua a leggere il tuo articolo a € 0,99 per il primo mese

Sei già iscritto?
registrazione

READ  7 incredibili benefici per la salute di questa bevanda