Febbraio 2, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Procura italiana è interessata alle presunte cessioni illecite della Juve

Il club ha dichiarato in una nota che il direttore generale Maurizio Arrivabene rimarrà in carica e gestirà le attività quotidiane fino a quando non sarà insediato un nuovo consiglio. La prossima assemblea generale è prevista per il 18 gennaio.

Ha promesso che la Juventus “continuerà a cooperare e collaborare con le autorità di vigilanza e dipartimentali”.

Consiglio, in cui Andrea Agnelli e il suo vicepresidente Paolo Nedved, Le dimissioni sono state “giudicate nel migliore interesse sociale” “considerando la centralità e la rilevanza delle questioni legali e tecnico-contabili pendenti”, secondo la magistratura italiana, che da più di un anno conduce indagini.

La Procura di Torino è interessata alla pratica della Juve di moltiplicare i “falsi trasferimenti” di calciatori: vendite incrociate con altri club, che consentono di non scambiare soldi ma di registrare in bilancio plusvalenze..

I giudici hanno tenuto conto di alcune di queste plusvalenze “fittizie”. 155 milioni di euro tra il 2018 e il 2021Secondo i media.

Il club quotato in borsa ha nascosto agli investitori l’esistenza di contratti individuali con i giocatori, tra cui l’attaccante del Portogallo Cristiano Ronaldo, per regolare alcuni stipendi differiti.

La Juventus ha spiegato lunedì di aver “riesaminato le contestazioni della Procura della Repubblica” da parte del tribunale di Torino e di aver deciso di “seguire modalità contabili alternative legali” per quanto riguarda lo stipendio.

“Queste revisioni di valutazioni e assunzioni comporteranno aggiustamenti nella stima degli oneri da incassare tra il 2020 e il 2022”, ha precisato il club, con effetti “non significativi sul cash flow e sull’indebitamento finanziario netto, sia negli anni precedenti sia nella gestione finanziaria anno concluso. Gli anni a venire”.

READ  Il costruttore di barche italiano entra nel mercato vietnamita | Viaggio

A queste battute d’arresto legali si aggiungono questioni finanziarie. Secondo il sito di Calcio e Finanza, la “Vecchia Signora” è stata eliminata dalla fase a gironi di Champions League, il che comporterà un’uscita anticipata.

Il club, in rosso negli ultimi cinque anni, ha registrato la scorsa stagione Perdite per 255 milioni di euro: un deficit record nel calcio italiano.