Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La prima nave charter italiana consegna kiwi giusto in tempo per le celebrazioni del capodanno cinese

Il primo reefer italiano noleggiato da Zespri ha trasportato in sicurezza 4.000 pallet (3.300 tonnellate o 942.000 pallet) di kiwi Sungold di produzione italiana direttamente ai clienti in Cina per le vendite del capodanno cinese.

La Baltic Performer con aria condizionata è partita dal porto di Vado Ligure a fine novembre dalla grotta del terminal reefer – uno dei più grandi hub logistici della frutta del Mediterraneo – ed è arrivata al porto di Shanghai il 22 dicembre in totale tranquillità. Una finestra di transito di tre settimane dimezza i tempi di spedizione dei container tra l’Italia e la Cina.

Nick Kirton, amministratore delegato dell’emisfero settentrionale di Zespri, ha affermato che il viaggio di successo ha rappresentato un’importante pietra miliare per l’industria europea del kiwi, consentendo loro di consegnare la frutta dai loro partner coltivatori italiani ai clienti in modo più efficiente.

“Abbiamo avviato questo progetto nel 2018, con l’ambizione di stabilire un modo più efficiente per trasportare la frutta dalle regioni in crescita dell’emisfero settentrionale alla nostra crescente base di clienti in Cina. “Abbiamo visto i vantaggi di tempi di transito più brevi e una migliore gestione della temperatura in la pancia di una nave piuttosto che distribuirla su più container per migliorare la qualità della frutta. E questo, in un momento in cui continuiamo a vedere congestione e ritardi nel mercato globale dei container marittimi, un servizio di spedizione noleggiato fornisce anche maggiori certezze”, ha affermato Kirton.

Secondo lui, l’aspetto principale del servizio diretto è il supporto dell’industria italiana attraverso CSO Italy e Fruitimprese, e gli sforzi del Servizio fitosanitario italiano per stabilire un nuovo protocollo che consenta alle navi noleggiate di esportare kiwi dall’Italia. Estensione del protocollo di trattamento a freddo esistente prima della spedizione.

READ  Castellanario. Chotosophra: Lezioni cantate in italiano

“Vogliamo ringraziare in particolare i nostri partner di spedizione e logistica in Italia – Cool Carriers, Vado Cold Terminal, Tramaco e Fresco – così come in Cina – Shanghai South Port e Sinotrans PFS – e le autorità di entrambi i paesi che hanno contribuito alla creazione di Il protocollo per supportare e implementare questo nuovo servizio diretto.Sebbene il protocollo sia stato approvato nel 2020, la pandemia di Covid-19 ne ha ritardato l’attuazione, Baltic Performer è la prima charter di frutta internazionale ad aderire al nuovo protocollo. “C’è una forte domanda per i nostri kiwi, siamo entusiasti di vedere una nave arrivare in tempo per consegnare la frutta ai nostri clienti e consumatori in Cina in tempo per i festeggiamenti del nuovo anno. C’è entusiasmo”.

Secondo Kirton, le relazioni e le partnership che Jespri ha sviluppato in Italia riflettono la capacità dell’industria di continuare a lavorare insieme sia tecnicamente che commercialmente nei settori pubblico e privato.

“Il livello di impegno in questo progetto sottolinea la fiducia che tutti condividiamo nel potenziale di crescita dell’industria del kiwi e riconosciamo il supporto e lo sforzo di squadra di tutte le parti coinvolte. In particolare, riconosciamo il supporto a lungo termine dei nostri partner fornitori italiani, senza i quali questo progetto non sarebbe possibile. Portare la nostra frutta sul mercato in modo sicuro e rapido è fondamentale e una parte fondamentale del successo del nostro settore. Non vediamo l’ora che altre navi charter portino con successo la nostra frutta direttamente dall’emisfero settentrionale ai nostri clienti in Asia nei prossimi anni”, ha concluso Girton.

Per maggiori informazioni:
Yannis Nauman
la mente
Come. : +64 214 91499
yannis.naumann@zespri.com
www.zespri.com

READ  L'aumento dei prezzi pareggia la vendita al dettaglio negli Stati Uniti; La domanda di beni è forte

Data di rilascio: