Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La NASA mantiene il suo massiccio decollo del razzo per la luna mercoledì

“Niente impedisce” il decollo in questa data, ha detto l’amministratore associato della NASA Jim Frey, specificando che i team dell’agenzia spaziale sono stati nuovamente in grado di raggiungere la rampa di lancio giovedì.

Il razzo SLS, il razzo più potente mai progettato dalla NASA, dovrebbe decollare mercoledì all’1:04 ora locale (7:04 HB), con una possibile finestra di lancio di due ore.

Una missione di prova Artemis 1 dovrebbe spingere una capsula Orion, senza un astronauta a bordo, sulla Luna senza atterrarvi. In caso di decollo mercoledì, la missione richiederebbe 25 giorni e mezzo, con il ritorno della capsula nell’Oceano Pacifico l’11 dicembre.

Tuttavia, l’agenzia spaziale statunitense ha diversi preparativi da svolgere entro mercoledì, in particolare il varo del velivolo e una serie di test tecnici. Potrebbe essere necessario sostituire uno degli elementi sul fondo del razzo, che potrebbe essere danneggiato.

Se necessario, sono previste due date di backup, il 19 e il 25 novembre, ha annunciato Jim Free. “In questo momento siamo concentrati sul 16, e se abbiamo un problema a causa di qualcosa che troviamo durante un picco di tensione o un test, dovremmo considerare il 19 novembre”, ha detto.

Categoria 1 I venti dell’uragano Nicole hanno soffiato attraverso il razzo mentre si trovava all’esterno sulla rampa di lancio del Kennedy Space Center. Ma non sono andati oltre i limiti che possono gestire, secondo Jim Frey.

Tuttavia, ha ammesso che se la NASA avesse saputo che un uragano si stava avvicinando, il razzo sarebbe stato sicuramente lasciato al sicuro nel suo edificio di assemblaggio.

Era tornata lì alla fine di settembre per essere protetta da un altro uragano, Ian, ma è stata rilasciata pochi giorni prima della morte di Nicole.

READ  Sony Interactive Entertainment ritira PlayStation de Russie L'Ukraine estime que mener ces actions va conduire les citoyens russes tre plus proactifs pour force l'arrt de la guerre

In precedenza, due tentativi di decollo dell’ultimo minuto durante l’estate sono stati annullati, a causa di problemi tecnici.

Artemis 1 vedrà il lancio dell’ammiraglia Artemis, che dovrebbe portare la prima donna e la prima persona di colore sulla luna, non prima del 2025.

La NASA vuole stabilire una presenza umana permanente lì, inclusa la costruzione di una stazione spaziale in orbita attorno alla Luna. Per l’agenzia spaziale, questo è un passaggio che dovrebbe quindi consentire un primo viaggio su Marte.