Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La guerra in Ucraina: l’aggiornamento del 23 gennaio

Con il via libera tedesco per Invia un pesante carro armato leopardo Con il secondo tipo in Ucraina dalla Polonia, la guerra in Ucraina potrebbe acquisire nuovo slancio. Di fronte a questa decisione, Mosca ha reagito immediatamente e ha annunciato che:Dona A Kiev le armi offensive porteranno a una catastrofe globale“, Vero La sua strategia nella paura rievoca lo spettro della terza guerra mondiale.

Perché la nuova decisione di aiuto militare, legata ad altre, rafforzerebbe le forze ucraine di Volodymyr Zelensky. Uno scenario che fa arrabbiare Mosca e il padrone del Cremlino. Attorno a lui, ci sono molti che sostengono una lotta fuggitiva prima che tale assistenza possa essere efficace, sperando che l’esercito di Kiev venga messo in ginocchio prima dell’arrivo di nuove armi.

Sul campo, questo è già stato raggiunto da A.S Nuova offensiva delle forze russe nella regione di Zaporizhia. Finora i belligeranti erano accampati sui loro posti. Nei mercenari Bakhmut La milizia privata di Prigozhin, PMC Wagner, Continuare l’offensiva contro le forze ucraine utilizzando tattiche consolidate, come quelle usate la scorsa estate come preludio al contrattacco principale. Ritirarsi lentamente, infliggendo il maggior numero possibile di vittime al nemico, aspettando nuovi aiuti e sacrificando il minor numero possibile di uomini.

Ma davanti a loro, le onde umane si susseguono. La vera carne da cannone, le prime ondate russe, meno equipaggiate e volontariamente sacrificate, hanno lo scopo di mettere alla prova le forze ucraine, prima che truppe più addestrate carichino gli ucraini stanchi e ammaccati.

Vari rapporti militari affermano che il rapporto è di 1:6 a 10. Per un soldato ucraino morto, sono da 6 a 10 soldati russi che perdono la vita. Una tattica disastrosa per Mosca che non sembra preoccupare Putin ei suoi compari, pronti a moltiplicare le folle pur di alimentare il loro piano e vincere ad ogni costo. Secondo il Pentagono, 188.000 russi hanno perso la vita in Ucraina dall’inizio dell’invasione il 24 febbraio.

READ  "Ehi, guarda la storia. Se continui, pagherai un prezzo pesante".

Di seguito trovate la diretta dedicata al 333° giorno di guerra: