Dicembre 8, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Francia dà il via libera per arrotolare con l’olio per friggere

Riempire di olio per friggere per ridurre la bolletta del carburante è una decisione presa da molti automobilisti nelle ultime settimane. Può sembrare inappropriato, ma questa pratica è sicura per i motori diesel e solo per i diesel. È ancora necessario filtrare l’olio prima dell’uso e alcuni consigliano anche di mescolare l’olio con un po’ di gasolio per diluire questo carburante. Il problema è che questa pratica è illegale in Belgio. L’olio per friggere non è tassato come carburante, quindi sarebbe una perdita di entrate per lo stato. Ma altri paesi hanno deciso di offrire questa possibilità ai propri cittadini di fronte alla crisi economica. Questo era già il caso in Germania e la Francia ha appena seguito l’esempio. “Se era tecnicamente possibile guidare con questo tipo di prodotto, questa pratica era severamente vietata dalla legge. Questo per la semplice e buona ragione che il petrolio non è tassato come la benzina o il diesel, il che rappresenta un’enorme perdita di entrate per il governo. In caso di controllo, puoi poi ottenere una grossa multa, a seconda dell’importo utilizzato per far funzionare la tua auto. Ma ora questo sta cambiando. In effetti, il governo ha finalmente approvato la leadership nell’olio per friggere, come parte del disegno di legge di bilancio 2023.‘, fa riferimento al sito web specializzato AutoPlus.

E mentre alcuni esperti sconsigliano questa pratica per la vita motoria, non tutti sono d’accordo. Supponiamo che in tempi di crisi sia bene farsi carico dell’economia e senza rischi immediati, effettuando semplici riparazioni.

Un altro esempio può supportare la teoria e far riflettere i nostri leader. Un Airbus A380 ha effettuato un volo motorizzato alimentato da carburante costituito da oli da cucina venerdì 25 marzo 2022 da Tolosa. Questo test, della durata di tre ore all’epoca, è stato il terzo ad essere eseguito utilizzando questo tipo di carburante. Anche se il volo sta entrando a causa degli standard di sicurezza già imposti, è perché questa pratica è nel futuro. e ambientale? L’inquinamento sarebbe simile e potremmo considerare anche l’aspetto circolare di questa pratica perché stiamo riutilizzando i rifiuti destinati a finire nel giardino dei container.

READ  SNCB: abbonamento "Lavoro a distanza" in arrivo nel 2022