Cultura e Spettacolo Napoli

La “Digital Fashion” sbarca a Napoli tra innovazione ed eccellenza

A Napoli grandi nomi della moda per il convegno “Digital Fashion: innovazione tecnologica e tradizione di eccellenza nel fashion”. Simulazioni di capi in 3D, body scanner, taglio digitale, bodyprofiling: è la moda dell’avanguardia.

Organizzato da Sistemi Assyst srl, Human Solutions Group, l’evento, in programma giovedì 26 ottobre, alle ore 9:30, sarà l’occasione per affrontare le diverse prospettive dell’innovazione digitale nei processi produttivi del fashion: dall’idea del prodotto, alla produzione, fino allo shop del futuro. Un dibattito confronto, nel suggestivo Archivio Storico del Banco di Napoli, dove si intrecceranno storia, tradizione ed era digitale.

Si parlerà di moda in continua evoluzione, dei processi di produzione che tengono alto il valore dell’artigianato sartoriale, dei nuovi sistemi a disposizione per garantire l’avanguardia che è, prima di tutto, ottimizzazione.

Momenti di spunti e riflessioni su strumenti in grado di aumentare efficacia, versatilità ed efficienza. È la moda in digitale dove la tecnologia di Assyst offre soluzioni completamente integrate nei processi aziendali con simulazioni di capi in 3D e tanto altro. Una giornata di dibattito, moderata da Rossella Liguori, giornalista de “Il Mattino”, che vedrà diversi relatori sulla scia del “Digital is Now”, utilizzato Peter Stampfli, amministratore delegato Sistemi Assyst srl.

Ad aprire i lavori sarà Gianfranco Colella, sales area manager centro-sud Italia Assyst, a seguire Sergio Riolo, direttore de “ilCartastorie” Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, parlerà di “Archivio del banco di Napoli: una storia lunga 500 anni”.

Si entrerà, poi, nel cuore del convengo, con Peter Stampfli, amministratore delegato Assyst, con “Digital is now: dal digital design allo show room digitale”. Alberto Coccetta, Temporary Manager, parlerà di “Plm nell’era digitale: la soluzione per ogni azienda”; Barbara Commino, Head of R&D, quality and basic products Inticom Spa, approfondirà il tema “Yamamay: cuore napoletano e prospettive digitali”; Luca Salvatori, sales director, Assyst tratterà “Bodyprofiling: la taglia giusta nello shop online”.

Ed ancora “Sostituire il Cad: follia o realtà? L’esperienza Benetton” con Renato Lista, responsabile R&D Olimpias Gruppo Benetton; Rino Rotolo, Max Mara Fashion Group, per “Macro funzioni Cad per aumentare l’efficienza modellistica. L’esperienza Max Mara”; Pasquale Cavaliere, amministratore delegato Sartoria Cavaliere con “L’arte sartoriale napoletana.

L’esperienza di Sartoria Cavaliere”; Angelo Vittoria, parlerà di “Manifatture Tessili Vittoria: l’eccellenza del lino nel mondo”; Emanuela De Simone, Accademia di moda e design di Maria Mauro, con “L’importanza della formazione per i nuovi addetti del digital fashion”.

Nel corso della giornata ci saranno simulazioni di capi in 3D a cura di Luna Vivaldi, specialist 3D di Assyst. Alla chiusura in momento affascinante con la visita guidata teatralizzata dell’Archivio.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi