Maggio 21, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Corea del Nord annuncia il suo primo caso in assoluto di Covid: Kim Jong Un ordina il blocco a livello nazionale

Il leader nordcoreano Kim Jong Un ha ordinato misure di “blocco” a livello nazionale dopo che il paese ha rivelato il suo primo caso di virus Covid-19 dall’inizio della pandemia, secondo i media statali giovedì.

M. Kim Ha invitato tutte le città e i governatorati del paese a confinare con cura le loro terre e ad organizzare l’occupazione e la produzione dopo aver isolato ogni unità di lavoro, ogni unità di produzione e ogni unità abitativa l’una dall’altra. per prevenire la diffusione di ‘virus virulento’Lo ha detto l’agenzia di stampa centrale coreana ufficiale.

Dopo due anni di lotta contro l’epidemia, sono stati prelevati campioni da pazienti con febbre a Pyongyang Abbina la variante Omicron BA.2ha riferito l’agenzia ufficiale KCNA. “Affinché Pyongyang riconosca pubblicamente i casi di Omicron, la situazione della salute pubblica deve essere grave”.ha detto Leif Eric Easley, professore all’Università dell’Iowa a Seoul. NK News, con sede a Seoul, citando fonti a Pyongyang, ha riferito che i quartieri della capitale nordcoreana erano stati chiusi per due giorni e ha anche riferito di acquisti presi dal panico.

Gli esperti affermano che il sistema sanitario difettoso del paese farà fatica a far fronte a un grave focolaio, soprattutto perché la Corea del Nord non è riuscita a vaccinare nessuno dei suoi 25 milioni di persone, dopo aver rifiutato le offerte di vaccinazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità, della Cina e della Russia. Richiede l’accettazione dei vaccini attraverso il Programma Covax dell’Organizzazione Mondiale della Sanità Trasparenza su come vengono distribuiti i vacciniGo Myung-hyun, ricercatore dell’Asan Institute for Political Studies, ha detto all’AFP. Ecco perché la Corea del Nord l’ha rifiutata”.

La Corea del Nord si vanta da tempo della sua capacità di tenere a bada il virus e l’Organizzazione Mondiale della Sanità non ha segnalato un singolo caso confermato di Covid-19. Secondo la fondazione, nel 2020 la Corea del Nord ha condotto 13.259 test anti-Covid, tutti risultati negativi.

READ  Ritornare in un Paese considerato 'un confine, non un ponte'

Durante una parata militare nel 2020, Kim Jong Un ha ringraziato i cittadini e i militari per la loro lealtà e per essere rimasti in salute di fronte alla pandemia globale. I media statali avevano già segnalato misure a “Prevenzione dell’epidemia”A volte i civili sono stati visti indossare maschere nelle foto ufficiali.

Ma durante la massiccia parata militare a Pyongyang alla fine di aprile, trasmessa dai media statali, nessuna delle migliaia di presenti è stata vista indossare maschere.