Agosto 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Cina svela missioni spaziali senza precedenti

Sarai anche interessato


[EN VIDÉO] Agenzia spaziale europea: l’Europa unita nell’esplorazione spaziale
L’Agenzia Spaziale Europea ha svolto molte missioni sin dal suo inizio nel 1975. Più che mai, gli occhi dell’ESA sono rivolti alle nostre due stelle vicine: la Luna e Marte. Per questo, i nuovi robot si stanno preparando per missioni di esplorazione e indagine prima che gli umani vi atterrino.

Il National Aerospace Center e l’Accademia cinese delle scienze si preparano a una nuova selezione Lotto di missioni spaziali per il periodo 2025-2030. Questi compiti saranno svolti nell’ambito del programma Space Science Strategic Priorities (SPP), il terzo del suo nome. Tredici missioni competono in quattro aree principali della scienza spaziale: astronomia eAstrofisicaessi pianeti esternie fisica solare sistema solare. Alcune di queste missioni sono nuove, anche molto ambiziose. È anche un segno delle ambizioni della Cina così grandi sulla scena internazionale, da non apparire più intruso Ma come potenza spaziale sentiti libero di entrare in competizione con altre potenze spaziali.

È possibile selezionare da cinque a sette missioni con il primo lancio previsto per il 2026. Presentiamo brevemente le 13 missioni della competizione, alcune delle quali nuove.

Nota la disintegrazione della materia oscura

Nel campo dell’astronomia e dell’astrofisica, ci sono quattro missioni in competizione. Osservatorio a raggi X eXTP (Ottimizzazione dei tempi dei raggi X e della polarimetria) affronterà le principali questioni irrisolte nelle scienze di base:Equazione Dott’stato della materia Troppo freddo e tracce gravità campo forte e fisico subordinare campi magnetici Più potente. Sarà anche usato per comprendere meglio le onde gravitazionali e le loro sorgenti neutrini. eXTP sarà in orbita terrestre, a un’altitudine di 550 chilometri.

Vapore-2 (Esploratore di particelle di materia oscura-2) è un satellite da cui rilevare le particelle materia nera Che segue gli enormi successi della missione Dampe. Queste due funzioni sono progettate per tracciare materia nera. Dovresti sapere che questo problemache è presumibilmente molto più abbondante della materia classica inUniversoPossono essere rilevati oggi solo dalla forza gravitazionale che esercitano sulla materia classica che li circonda. Tuttavia, alcuni modelli prevedono che sia costituito da particelle che possono essere annientate di volta in volta emettendo particelle altamente classiche. energia. Sono queste particelle che Dampe-2 vorrebbe scoprire.

READ  Des smartphones qui se rechargent en moins de 8 minutes, le pari fou d'Oppo

la missione ADSL (Scopri il cielo con le onde più lunghe) è costituito da una rete di piccoli satelliti posti in orbita lunare. DSL dovrebbe aprire un file Finestra Guardando Radio astrologico frequenze Sotto i 30MHz, con un grande potenziale per nuove e inaspettate scoperte. Sono attese nuove informazioni sui vari processi astrofisici nei pianeti e nelle stelle via Latteaessi galassie e il buchi neri supermassicci.

Nel campo degli esopianeti abbiamo già presentato le due missioni in competizione. esistere Terra 2.0il cui obiettivo è scoprire pianeti simili alla Terra in termini di dimensioni, massa e composizione, in particolare quelli che si sviluppano nel mondo zona abitabile della loro stella. Cioè, pianeti che hanno molte somiglianze con la Terra e quindi è probabile che siano abitabili. Il secondo compito in gara è Caccia (Indagine ravvicinata di esopianeti abitabili). È ancora più ambizioso perché è progettato per scoprire pianeti abitabili di tipo Terra nella zona abitabile attorno alle nostre vicine stelle solari. Ciò significa che cade più o meno di 32 . anni luce da noi. Entrambi opereranno al punto Sun-Earth Lagrange 2 (L2).

Vedere i poli del sole da un rigonfiamento senza precedenti

L’eliofisica è una disciplina che apre la strada a una migliore comprensione Soleil e le sue interazioni con la Terra, il sistema solare e il mezzo interstellare, inclusi meteorologia il mio posto. Sono state proposte quattro missioni.

SOR (Anello solare) è una missione per osservare e studiare il sole eeliosfera Interno con vista a 360 gradi sul piano dell’eclittica. Saranno utilizzati tre satelliti separati di 120 gradi in orbita a 1 UA dal sole. Lo scopo della missione è studiare l’origine del ciclo solare, l’origine di Bagliori solari L’origine del maltempo spaziale.

READ  Data di rilascio dello smartphone accurata

satellite SPO (Osservatorio dell’orbita polare) immaginerà i poli solari direttamente al sole in un modo senza precedenti. risulterà in un’orbita attorno al Sole con un’inclinazione significativa (≥ 80°) rispetto a piano dell’eclittica ed ellissoidale inferiore. SPO rivelerà l’origine del ciclo di attività magnetica solare che forma l’ambiente di vita sulla Terra, per determinare il meccanismo di generazione vento solare Alta velocità. I suoi dati saranno utili anche nella costruzione modelli digitali Eliosfera e tempo spaziale.

Osservatorio eclissi solare Terra di Origine (Eseo)Osservatorio dell’eclissi solare oscurato dalla Terra), è un satellite che sarà installato nel secondo punto di Lagrange (L2). utilizzerà filenascondere Dal Sole attraverso la Terra per esplorare la corona interna e dovrebbe rivelare lo stadio iniziale dei brillamenti solari nella corona interna e quindi come la coda magnetica della Terra risponde a questi bagliori.

Infine, il satellite Chime (Esploratore interstellare nell’eliosfera cinese) Devi fornire i primi passi Sul posto Il Gas E da qui polvere interstellare. Il risonatore sarà installato in un’orbita ellittica Eliocentrismo con uno Perieli a circa 1 UA e Avilè A circa 3 unità astronomiche.

C’è vita nelle nuvole di Venere?

come gas serra Influiscono cambiamento climatico Rispondono? Quali sono le differenze spazio-temporali delle dinamiche oceaniche a diversi livelli? Come possiamo tracciare l’evoluzione del sistema solare dicotomico durante i primi 10 milioni di anni? Storia geologica e termica Venere, i meccanismi dell’effetto super serra, gli ambienti abitabili passati e presenti e il potenziale di vita su Venere. Per rispondere a queste domande, ci sono quattro compiti nel concorso.

missione ASR (restituire il campione di asteroide) mira a portare piccoli campioni asteroide Tipo E 1989 ML (0,6 km di diametro) prelevato da tre diverse località. Ci vorranno circa quattro anni per completare l’intero compito.

Quanto al suono (Fotografia del vulcano di Venere ed esploratore climatico), è importante per lo studio di Venere. La sonda si evolverà a 350 chilometri dalla sua superficie in un’orbita polare. Il suo scopo è studiare lo sviluppo geologico di Venere, i processi termochimici nell’atmosfera, la superficie e le interazioni atmosferiche, nonché verificare se Venere ha un ambiente abitabile e se esiste La vita tra le nuvole.

READ  Il futuro MacBook Pro entry-level: niente mini-LED, niente ProMotion o Touch Bar, ma un chip M2

Cassis (Satellite di esplorazione dei componenti del clima e dell’atmosfera) è una piccola missione composta da due satelliti in orbita bassa sincrono solare Che si concentrerà sul monitoraggio delle variabili climatiche e sulla formazione diatmosfera la mia terra. Caces promette di fornire una comprensione più profonda di come i gas serra influiscono sui cambiamenti climatici e del loro ruolo nei disastri meteorologici. Questo compito ha anche lo scopo di monitorare e misurare emissioni Da Carbonio nel 2028. Queste misurazioni saranno utili al governo cinese per verificare che la Cina abbia effettivamente raggiunto Carbon neutral entro il 2060Come ho promesso.

osco (Missione di monitoraggio della corrente di superficie oceanica multiscala) è un satellite altimetro dedicato allo studio della dinamica e dell’energia degli oceani al fine di comprendere meglio lo scambio di massa ed energia tra l’oceano e l’atmosfera. Il satellite concentrerà le sue misurazioni sulle correnti, onde e venti di superficie.

Dopo il 2030, programmi di ricerca avanzati su concetti per future missioni spaziali saranno finanziati nei prossimi cinque anni o oltre. È stato lanciato il primo invito a presentare idee e sono state presentate più di 20 proposte, tra cui un progetto di osservatorio gamma, meteorologia spaziale, esplorazione Cerere Per esempio.

Idee di lettura per l’estate con Futura?

Per festeggiare l’inizio della vacanza, vi presentiamo Mag Futura ad un prezzo agevolato di 15 euro anziché 19 euro, ovvero uno sconto del 20% !

Cos’è Mag Futura?

  • La nostra prima rivista cartacea con oltre 200 pagine per rendere la scienza accessibile a quante più persone possibile
  • 4 domande chiave sulla scienza Per il 2022, dalla Terra alla Luna
  • consegna a domicilio*

* L’offerta speciale è valida fino al 19 luglio. La consegna viene effettuata in Francia (ad eccezione della Francia metropolitana), Svizzera e Belgio.

Interessato a quello che hai appena letto?