Gennaio 20, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Cina solleverà i sussidi alle auto elettriche entro la fine del 2022

Le autorità hanno affermato che la Cina eliminerà i sussidi per le auto elettriche e ibride entro la fine dell’anno, dopo aver rassicurato le vendite delle aziende del settore.

E il ministero delle Finanze ha annunciato, in un comunicato diffuso venerdì, che questo supporto all’acquisto sarà ridotto del 30% da inizio anno, per poi scomparire del tutto alla fine del 2022.

In vista dello sviluppo della nuova industria dei veicoli energetici, dell’andamento delle vendite e della transizione graduale dei produttori, dei sussidi […] Scade il 31 dicembre 2022Ministero ha detto.

I veicoli immatricolati dopo il 31 dicembre 2022 non saranno supportati“.

Le vendite di auto pulite sono esplose in Cina, registrando aumenti di oltre il 100% negli ultimi mesi nel corso di un anno.

Si prevede che questi veicoli rappresenteranno il 18% delle vendite totali nel 2022, secondo quanto stimato la scorsa settimana dalla China Association of Automobile Manufacturers (CAAM).

Nel 2019 questi composti rappresentavano solo il 5% del totale.

Secondo Caam, quest’anno dovrebbero essere venduti 27,5 milioni di veicoli (commerciali o privati), dopo i 26,1 milioni del 2021, con un incremento del 5,4%. I composti puliti rappresentano 5 milioni di unità di quel totale.

Nel 2021, la crescita totale per il più grande mercato del mondo dovrebbe essere del 3,1% secondo CAAM, il primo anno di crescita delle vendite dal 2018.

La Cina, il principale inquinatore del mondo, punta a una flotta di veicoli nel 2035 composta principalmente da cosiddetti veicoli non inquinanti.

READ  Il giudice Liegi rifiuta di sospendere la vendita di Integrale