Ottobre 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Cina avverte i residenti: non toccare gli stranieri

La Cina ha annunciato venerdì il suo primo caso di vaiolo delle scimmie. Dopo queste informazioni, il famoso epidemiologo cinese ha consigliato ai suoi connazionali di “non toccare gli stranieri”.

Tempo di lettura: 1 minuto

yoUn importante epidemiologo cinese ha consigliato ai suoi cittadini di “non toccare gli stranieri” a causa del virus del vaiolo delle scimmie, secondo quanto riportato da diversi media internazionali, tra cui l’agenzia di stampa Reuters e il canale di notizie in corso CNN.

Venerdì, la Cina ha riportato la sua prima infezione con il virus, che negli ultimi mesi è stato riscontrato in Europa e negli Stati Uniti principalmente negli uomini che hanno avuto rapporti sessuali con uomini.

La persona infetta a Chongqing, nel sud-ovest della Cina, è stata messa in quarantena all’arrivo in città. Secondo le autorità locali, il rischio di un’epidemia è basso. Il paziente è stabile ed è risultato negativo anche al test del Covid-19.



Wu Zunyu, il capo epidemiologo presso il Ministero della Salute cinese, ha espresso la sua raccomandazione durante il fine settimana in un post sulla piattaforma di social media cinese Weibo. Si consiglia di evitare il contatto cutaneo con “estranei” o persone rientrate dall’estero nelle ultime settimane.

READ  OMS: "È plausibile che l'Europa sia vicina alla fine dell'epidemia"