Luglio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La caduta di migliaia di satelliti mette a rischio la protezione della Terra dai raggi ultravioletti!

La caduta di migliaia di satelliti mette a rischio la protezione della Terra dai raggi ultravioletti!

Satelliti “Mega costellazioni” Come Starlink, non è progettato per durare più di cinque anni. Poi bruceranno nella nostra atmosfera. Il che non sarà senza conseguenze.

Nel 1987, il Protocollo di Montreal venne a regolamentare l’uso di sostanze dannose per lo strato di ozono. I famosi CFC CFCCFC. Da allora ciò ha permesso di tappare parte del buco osservato sopra l’Antartide. Ma un’altra sostanza può arrivare e distruggere con essa tutti i nostri sforzi TemaTemariferiscono oggi i ricercatori della University of Southern California (USA).

Gli ossidi di alluminio sono dannosi per lo strato di ozono

IL Ossidi di alluminioOssidi di alluminio Non aveva attirato molta attenzione al momento della firma del Protocollo di Montreal. Tuttavia, gli scienziati sanno che provoca Reazioni chimicheReazioni chimiche Questo distruggeOzonoOzono La stratosfera, che protegge la Terra dai dannosi raggi ultravioletti. Soprattutto perché gli ossidi di alluminio non vengono consumati durante il funzionamento. Pertanto, possono continuare la loro azione catabolica per decenni. Tuttavia, poiché vengono emessi principalmente da satelliti a fine vita che cadono e bruciano nell’atmosfera terrestre, il problema non sembra essere di grande importanza. Ma era il 1987.

Da allora sono entrati i satelliti Ruota in orbitaRuota in orbita Sono diventati una legione. I ricercatori oggi stimano, in Lettere di ricerca geofisicaI livelli di ossido di alluminio sono già aumentati di otto volte tra il 2016 e il 2022. ModellazioneModellazione ha dimostrato che un satellite di 250 kg, composto al 30% di alluminio, genererebbe circa 30 kg NanoparticelleNanoparticelle di ossidi di alluminio quando entrano nella nostra atmosfera. Particelle che possono impiegare fino a 30 anni per raggiungere la stratosfera dove si trova il 90% dell’ozono.

READ  Sony presenterà la "prossima" evoluzione dell'Xperia 1 l'11 maggio

Molti satelliti non sono compatibili con la salute dello strato di ozono

Tuttavia, nei prossimi anni è previsto il lancio di altre migliaia di satelliti. Seguace “Megacostellazioni” Che avrà bisogno di un continuo rinnovamento per mantenere i servizi erogati fuori dai suoi confini DurataDurata L’età è di circa cinque anni. Di conseguenza, i ricercatori suggeriscono che quando le costellazioni di satelliti attualmente pianificate saranno completate, almeno 910 tonnellate di alluminio cadranno sulla Terra ogni anno! Ciò è sufficiente per rilasciare nell’atmosfera 360 tonnellate di ossidi di alluminio all’anno. Ciò equivale ad un aumento del 646% rispetto ai livelli normali!