Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Kate e William: Camilla avrebbe potuto avere un ruolo importante nella loro rottura

La secessione scosse il regno. Nel 2007, William e Kate Middleton hanno fatto scorrere molto inchiostro quando hanno annunciato pubblicamente la loro separazione. A quel tempo, l’attuale Principe di Galles ha confermato che “Stanno cercando di trovare la propria strada”. Dopo che sono andati al college. La storia d’amore tra il principe e la ragazza felicemente soprannominata “Witty Katie” dalla stampa britannica si concluderà solo dieci settimane e sarà suggellata da uno storico matrimonio quattro anni dopo. Quello che ora sappiamo è quale ruolo ha giocato Camilla Parker Bowles in questa storia.

ingrandimento e influenza

Ero a Londra quando ci siamo lasciati [de William et Kate] Evento. Scioccato e completamente sbalordito, tutti pensavano che fosse solo questione di tempo prima che William si proponesse a Kate. Poi la gente ha iniziato a dirmi che dietro di lei c’era Camila”. Raccontare Christopher Anderson, esperto reale e autore William e Kate: una storia d’amore reale Nel La bestia quotidiana. Secondo lui, la regina avrebbe avuto difficoltà a superare lo status generale di Kate Middleton. “Camilla è un po’ arrogante, è aristocratica e si è sempre mossa nei circoli reali. Si è sempre considerata l’erede di Alice Cable, la sua bisnonna, che era l’amante di Edoardo VII. Ha aggiunto.

Quindi Camilla avrebbe usato la sua influenza su Charles per accelerare questa rottura. “Non vedevi Kate come una persona degna di entrare a far parte della famiglia reale. Kate è la prima donna della classe operaia ad essere accettata nella famiglia reale. È una discendente dei minatori di carbone e sua madre era un’assistente di volo”. L’autore ha insistito. Quindici anni dopo l’incidente, il rapporto tra le due potenti donne della monarchia britannica era in buone condizioni.

READ  Jan Moix sul suo tributo a Charlotte Valandray: "Non ho omesso una parola, riga, punto e virgola o virgola da questo tributo"