Gennaio 27, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Jerome estrae la sua bacchetta magica

Ieri i mercati azionari un po’ nervosi hanno registrato una convincente ripresa, sostenuti da una ribellione dei titoli tecnologici. Il Nasdaq ha guadagnato l’1,5%. In Europa, ha anche rimbalzato con guadagni di circa l’1% per il francese CAC40, il tedesco DAX e lo svizzero SMI. L’aumento è stato un po’ meno pronunciato a Londra, Madrid e Milano. I media attribuiscono l’aumento al capo della banca centrale statunitense Jerome Powell. In effetti, ieri Guy ha sbagliato mercato durante un’audizione parlamentare. Tanto che molti commentatori li hanno soprannominati “Riccioli d’oro”, riferendosi alla famosa fiaba con i tre orsi. L’affermazione di Powell non era né troppo calda né troppo fredda, ma piuttosto perfetta, come la ciotola dell’orsetto nella storia dei fratelli Grimm. “Mi sono riferito a Powell come a Riccioli d’oro in un abito prima, e in qualche modo credo che abbia interpretato di nuovo quel ruolo.‘” Lo stratega di Interactive Brokers Steve Sosnick ha riso. La sua controparte di Oanda Jeffrey Hally lo sta prendendo in giro.Prestazioni brillanti… merita un riccioli d’oro“.

In effetti, Riccioli d’oro Powell non ha detto molto di nuovo. Ha sottolineato che la priorità è combattere l’inflazione e ridurre il bilancio della Federal Reserve. Ma non sembra voler accelerare il processo, il che contraddice leggermente le recenti dichiarazioni di alcuni suoi soggetti e la durata del verbale dell’ultima riunione della Banca Centrale. Gli investitori temono commenti offensivi che rafforzeranno i timori di un rapido aumento dei tassi e di un taglio forzato del piano di supporto. A seguito delle gare, il capo dell’istituto continua a dare l’impressione che il mandato della Fed includa anche un rally dei mercati azionari con piena occupazione e inflazione sotto controllo. Cioè, gli investitori amano chiaramente, come dimostrano i guadagni del giorno precedente, il bel verde degli indici leader questa mattina in Europa e i guadagni da batticuore visti in Giappone o in Cina questa mattina.

Lasciamo il meraviglioso mondo delle banche centrali all’interessante mondo dei semiconduttori. A volte è bene cercare ispirazione dai colleghi. Gli effetti dello zucchero, per esempio, perché la scusa c’è tutta. Giornate di pagine bianche anche, perché fa parte della bacheca del giornalista. O semplicemente perché abbiamo trovato un ottimo articolo che noi stessi non siamo riusciti a scrivere. Quindi grazie, Morgan Maker, per aver scritto questo articolo per la rivista Wired, che mi permette di compensare allo stesso tempo la mia preoccupazione per la pagina bianca, i bicchieri da vino bianco Languedoc del giorno prima e le mie mancanze riguardo all’ASML.

READ  Le centrali a gas di Awirs e Vilvorde riceveranno sussidi

Per chi non lo sapesse, ASML è una società olandese che possiede ciò che pochissime aziende tecnologiche europee possono affermare di possedere, una “trincea” nel senso di Warren Buffett. Il nascituro Omaha, noto per le sue prospettive di mercato azionario e il senso della formula, ama le aziende che hanno un reale vantaggio rispetto alle altre, che lui chiama “il fossato”. “trench” in inglese. Forse i marketer del ventunesimo secolo gli avrebbero consigliato un’immagine più sessuale. Ma la trincea è stata trasmessa alle generazioni future. ASML ora pesa più di L’Oreal nel mercato azionario. È diventata la quarta capitale europea dopo LVMH, Nestlé e Roche.

ASML progetta e produce le macchine che producono i chip che equipaggiano le nostre auto, scatole, televisori, smartphone, console di gioco, computer, altoparlanti, droni, ecc. e soprattutto. Sappiamo che il settore è in uno stato di costante tensione da mesi e mesi, il che sta ritardando in modo evidente l’obsolescenza pianificata dei nostri giochi tecnologici. Quando un semiconduttore taiwanese, Samsung o Intel vuole costruire il Fab, ci sono quattro possibilità su cinque che ordinino macchine da ASML, che possiede più dell’80% di quel mercato. Megan Maker mi ha persino detto che gli olandesi detengono il 100% del mercato della litografia ultravioletta estrema (nota come “EUV”), il che rende possibile l’approvvigionamento dei chip più efficienti del mondo. Una tecnologia che è costata parecchie armi ma ha dato ad ASML 15 anni di vantaggio sulla concorrenza. Concorrenza organizzata, soprattutto in Cina, dove ne abbiamo più bisogno perché gli Stati Uniti hanno finora vietato ad ASML di vendere macchine EUV, perché contengono laser prodotti da un’azienda americana. Questa è una cosa buona o cattiva? Il futuro lo dirà, ma l’olandese è senza dubbio un modello per l’industria europea. Gli investitori non hanno commesso errori nel lasciare che il titolo raggiungesse 3,5 dai minimi di marzo 2020. Leggi il resto della storia su Wired.

Sembra che Goldilocks abbia fatto un po’ di Powell, o viceversa, rimettendo in piedi gli investitori dopo un inizio anno fallito. L’indice CAC40 parte in rialzo dello 0,7% a 7.234 punti. Il prossimo incontro di prova per il sentiment delle truppe alle 14:30 con l’inflazione statunitense a dicembre, la principale determinante del ritmo degli aumenti dei tassi di interesse da parte della Fed, è ancora una volta.

READ  Bitcoin (BTC) ed Ether (ETH) continuano a consolidarsi: è in arrivo un nuovo ATH?

Caratteristiche economiche di oggi

La produzione industriale europea di novembre (11:00) precederà l’inflazione statunitense di dicembre (14:30) e le scorte settimanali di petrolio statunitensi (16:30). Durante la notte, la Cina ha riportato un’inflazione inferiore alle attese e prezzi alla produzione più elevati a dicembre.

L’euro sale a 1,13723 dollari USA. Un’oncia d’oro è salita di nuovo a $ 1.818. Il petrolio è leggermente sceso dopo i guadagni di ieri a 83,6 dollari per il Brent ea 81,25 dollari per il WTI. In leggera flessione il rendimento del T-Bond a 10 anni, che è stato compensato dall’1,73% (-3 punti). Il bitcoin si sta stabilizzando intorno ai 42.560$.

Cambiamenti importanti nelle raccomandazioni

  • Atos: JP Morgan ha tagliato il suo obiettivo di prezzo da 42 a 36 EUR.
  • CIE Automotive: Kepler Cheuvreux è passato dall’acquisto al possesso con un obiettivo di 30 euro.
  • Edenred: HSBC abbassa il target da 55,25 a 48,50 euro.
  • Eurofins: HSBC ha alzato il target di prezzo da 76 a 84 euro.
  • FD Technologies: Berenberg è passato dall’hold-selling puntando a 1.600 Gbps.
  • Flutter: Jefferies resta da acquistare con l’obiettivo di ridurre da 19.300 a 16.500 GB.
  • Holcim: DZ Bank sta ancora acquistando con l’obiettivo di portarla da 58 a 60 franchi svizzeri.
  • Naturgia: Kepler Cheuvreux passa dalla conservazione all’illuminazione puntando a 24 euro.
  • Neoen: AlphaValue resta in vendita con un target alto di 27,11 a 28,60 euro.
  • Publicis: Berenberg sta ancora comprando con l’obiettivo di rilanciare da 65 a 68 euro.
  • Royal DSM: Bernstein passa da sottoperformante a sottoperformante, puntando a €188.
  • Shop Apotheke: Berenberg resta da acquistare con un target ridotto da 210 a 175 euro.
  • Seka: Stifel passa dall’acquisto al mantenimento dell’obiettivo di CHF 380.
  • STMicroelectronics: CFRA passa da buy a contract con target di 46 euro.
  • Telekom Austria: Jefferies sta ancora acquistando con l’obiettivo di aumentare da 8,49 a 8,82 EUR.
  • Prova: HSBC passa dall’acquisto alla sospensione mirando a 175 DKK.
  • Ubisoft: resta Berenberg con l’abbassamento del target da 48 a 44 euro.
  • Valeo: Exane BNP Paribas passa da sottoperformante a neutrale, puntando a €30.

in Francia

Annunci importanti (e meno importanti).

  • Carrefour firma una partnership in Grecia e amplia la sua partnership con Black Hawk Gift Card Network.
  • EDF Renouvelables UK (Electricité de France) sta collaborando con DP Energy per implementare il progetto di turbina eolica offshore.
  • Rexel sta rivedendo le sue aspettative.
  • Eurazeo investe 75 milioni di dollari nel marchio di abbigliamento medico Jaanuu.
  • OVH ha confermato i propri obiettivi annuali a margine della pubblicazione della relazione finanziaria del primo trimestre.
  • Virbac sta trasformando il suo sito di Carros.
  • Gaztransport & Technigaz riceve un ordine dal cantiere coreano.
  • La Société de la Tour Eiffel vende il centro commerciale 7 Collines a Nîmes.
  • Il tribunale ha respinto la richiesta di rinvio della convocazione dell’assemblea generale del SMCP.
  • Inertam (Europlasma) conferma i suoi obiettivi ma offre la manutenzione programmata, a causa degli alti prezzi dell’energia.
  • Groupe Parot completa la vendita della sua divisione vicepresidente nell’Ile-de-France.
  • Eurobio lancia un autotest per l’infezione da HIV.
  • Vente-Unique, CBo Territoria e Miliboo hanno tutti pubblicato i loro account.
READ  Elon Musk sul ritardare la produzione del gigantesco razzo SpaceX: "Alla fine, siamo di fronte a un rischio reale di bancarotta"

Nel mondo

Annunci importanti (e altri)

  • Boeing riceve 535 ordini netti e consegna 340 aeromobili.
  • Equinor annuncia un calo di 1,8 miliardi di dollari per il giacimento petrolifero britannico Mariner.
  • Le entrate di Philips nel quarto trimestre sono inferiori al previsto.
  • J Sainsbury alza le sue previsioni sugli utili.
  • Just Eat Takeaway riporta un’assunzione di ordini più debole del previsto nel quarto trimestre.
  • La FTC è stata approvata per continuare un’offensiva antitrust contro le meta-piattaforme.
  • Swissquote ha acquisito il broker online lussemburghese Keytrade Bank.
  • CNOOC sta aumentando il suo obiettivo di produzione per il 2022 e prevede il picco del petrolio nel 2030.
  • ExxonMobil lancia la vendita delle sue proprietà di gas di scisto in Ohio.
  • UniCredit è uno dei creditori interessati della Russian Otkritie Bank, che apre i suoi libri ai corteggiatori.
  • Citigroup si ritira dal retail banking in Messico.
  • Acciona potrebbe vendere un ulteriore 8% della sua divisione revolving.
  • Sony sta affrontando una carenza di PlayStation 5 realizzando più console PS4.
  • Pierer Mobility alza le previsioni per l’anno fiscale 2021.
  • Swisscom lascia la Francia vendendo il servizio di directory Local.Fr a un gruppo di società.
  • Corticeira Amorim ha acquistato il 50% delle azioni di SACI per $ 55 milioni.
  • Pubblicazioni dei risultati principali : Tata Consultancy, Infosys, Wipro, Lennar, JD Sports Fashion, Just Eat Takeaway, OVH, DFDS…

Lezioni