Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Scuola

Cava, istituito il Premio in memoria di Nunzia Maiorano “Così muore amore”

candele bianche

Il premio coinvolgerà le scuole secondarie di I e II grado di Cava de’ Tirreni

L’I.C. Carducci Trezza di Cava de’ Tirreni, la famiglia Maiorano, l’Associazione Fuori Tempo di Geltrude Barba, con il patrocinio morale del Comune di Cava de’ Tirreni, promuove due azioni di carattere educativo-didattico per sensibilizzare gli alunni sul tema del contrasto alla violenza sulle donne.

Premio “Nunzia Maiorano”: cortometraggio, canzone o poesia

Come annunciato già lo scorso anno, è stato istituito un premio in memoria di Nunzia Maiorano intitolato “Così muore amore” che coinvolgerà le scuole secondarie di I e II grado di Cava de’ Tirreni nella produzione di cortometraggi, canzoni, poesie o racconti per sensibilizzare le generazioni future sulla violenza contro le donne e supportare la presa di coscienza dell’importanza della denuncia di questi misfatti, prima che sfocino in drammi irreparabili.

Gli istituti che aderiranno all’iniziativa potranno scegliere di gareggiare, facendo riferimento ad una soltanto delle seguenti categorie:

● cortometraggio (lunghezza massima di 6 minuti)

● canzone

● poesia/racconto scritti dalla classe o in una proficua sinergia alunno/genitore

I lavori dovranno essere inviati a mezzo mail all’indirizzo: premionunziamaiorano@gmail.com entro il 30 marzo 2020.

La commissione che procederà a valutare i lavori sarà composta da Geltrude Barba, esperta di scrittura creativa, Paolo Landi, psicologo, Guglielmo Lipari, esperto di cortometraggi, Lilly Murolo docente di Lettere e Filosofia e Giovanni Maiorano, in rappresentanza della famiglia di Nunzia.

Ai primi classificati nelle diverse categorie saranno assegnati i seguenti premi: 500 euro per il cortometraggio, 250 euro per la canzone, 250 euro per poesia/racconto scritti dalla classe.

Nell’ambito dell’attività, inoltre, l’Istituto promuoverà una serie di incontri degli studenti e dei genitori con il fratello di Nunzia Maiorano, la giovane donna uccisa dal marito nel gennaio del 2018.

Le scuole interessate ad aderire a questa prima azione potranno richiedere l’incontro, inviando una specifica richiesta all’indirizzo: dirigente.scolastico@ictrezza.edu.it

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi