Campania Cronaca EVIDENZA forze dell'ordine Napoli Politica Salerno

Intimidazioni a De Luca, bomba finta sotto casa del Governatore

Foto Telecolore

Artificieri in azione al rione Carmine: ma la bomba era un falso allarme, ora è caccia all’intimidatore.

Risveglio agitato per i residenti del rione Carmine di Salerno. Questa mattina la zona è stata invasa dalla squadra artificieri della locale tenenza dei Carabinieri. A far scattare l’allarme un presunto pacco bomba rinvenuto sotto l’abitazione del Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Gli accertamenti dei militari, tuttavia, hanno permesso di risalire alla natura innocua del falso ordigno. L’operazione, dunque, è durata circa 30 minuti: all’esito dei quali si è scoperto che il pacco bomba era in realtà un falso ordigno. I Carabinieri, infatti, hanno fatto esplodere il contenitore in plastica che conteneva al suo interno uno scaldino elettrico.

Ad ogni modo le indagini a tal proposito proseguono per risalire all’identità dell’autore del gesto intimidatorio nei confronti di De Luca. Fondamentali, a questo punto, le immagini riprese dalle telecamere dei sistemi di video sorveglianza presenti in zona.

Foto: Telecolore

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi