Agosto 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

INESS prevede l’imminente stabilizzazione degli ospedali legata al COVID-19

Le previsioni pubblicate dall’Istituto Nazionale per l’Eccellenza nei Servizi Sanitari e Sociali (INESS), anticipano, entro due settimane, la “relativa stabilizzazione dei nuovi ricoveri” associati al COVID-19. Si stima che siano circa 160 al giorno, con un intervallo di confidenza compreso tra 125 e 203.

Il numero dei pazienti contagiati che risiedono nei letti normali raggiungerà i 1.732 pazienti, con un intervallo di confidenza compreso tra 1.556 e 1927. Per quanto riguarda i pazienti con COVID-19 in terapia intensiva, occuperanno 41 posti letto, con un intervallo di confidenza compreso tra 36 e 46.

La dott.ssa Marie-France Renaud spiega che la trasmissione comunitaria di COVID-19 “rimane molto forte”, in particolare a causa della sottovariabile BA.5, che sta diventando prevalente in Quebec.

La sanità pubblica fornirà un aggiornamento giovedì sulla situazione COVID-19 in Quebec. considerato dripetere Marie-France Renaud, capo consulente medico strategico presso il Dipartimento della salute e dei servizi sociali, ha tenuto una conferenza stampa alle 14:00 a Montreal.

Il Quebec sta affrontando una settima ondata alimentata dalle variabili BA.5 e BA.4. Sale il numero dei pazienti ricoverati: giovedì hanno contratto il virus 1.860 pazienti, di cui 632 per Covid-19. Nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 18 decessi.

Oltre a fare pressione sugli ospedali, il tema della vaccinazione sarà sicuramente toccato durante la conferenza stampa del Dr. D.ripetere Renault. Health Canada giovedì ha approvato il vaccino Moderna COVID-19 per bambini di età compresa tra sei mesi e cinque anni. Questo è il primo vaccino approvato per questa fascia di età nel paese.

Vediamo nel video

READ  Publication du décret sur les consultings psychologiques