Sport

Indomita Volley: sconfitta amara per i granata

Volley

Una sconfitta dal sapore amaro quella subita dall’Indomita Volley contro la Folgore. I granata chiudono il campionato di serie C “con rammarico” ha dichiarato Capriolo

Partiti benissimo i ragazzi dell’Indomita Volley nel primo set contro la Folgore. Poi, blackout tra i ragazzi, con diverse occasioni sprecate. 3-1, questo il risultato finale dell’ultima di campionato di serie C.

La cronaca della partita:

Senza Citro, impegnato alle finali nazionali under 20 chiuse al quinto posto con la maglia della Sigma Aversa, in campo c’è Abate al centro con Rainone. In cabina di regia c’è capitan Morriello con Manzo opposto, Capriolo libero e Pagano e Senatore schiacciatori. Nel primo set, l’Indomita parte forte sfruttando soprattutto il gioco al centro. Abate ma soprattutto Rainone, top scorer del match con 14 punti, fanno male ai biancoverdi e il tabellone recita 10-6. La Folgore reagisce e trova anche il + 1 ma con i punti di Pagano l’Indomita torna a + 3, 18-15. A quota 20 è ancora parità: arriva l’ace di Morriello, poi Senatore mette a terra il pallone del 24-22.

L’Indomita non concretizza i due set point, ne spreca altri due e la Folgore chiude 27-29. Nel secondo set in campo in casa Indomita c’è Brancaleone, già entrato a fine primo set, al posto di Manzo. L’Indomita prova la partenza lanciata, ma la Folgore non molla e a quota 13 è ancora parità. Poi, proprio con i punti di Brancaleone e sfruttando gli errori avversari, l’Indomita scappa via andando a chiudere in scioltezza con un perentorio 25-15.

Nel terzo set l’avvio è molto equilibrato con l’Indomita che ribatte colpo su colpo agli ospiti di coach Esposito che riescono poi a portarsi sul + 3. L’Indomita ricuce lo strappo e a quota 16 è ancora parità. Arriva il nuovo allungo ospite grazie ai punti dell’opposto Grimaldi, 19- 23. Senatore riporta l’Indomita a meno uno, 22-23, ma la Folgore non si distrarre e chiude 23-25. Desiderosa di chiudere al meglio la stagione, l’Indomita nel quarto set parte benissimo e si porta subito avanti 7-1. La Folgore sembra accusare il colpo, ma i biancoblu allentano la tensione e gli ospiti punto dopo punto rimontano, trovano la parità e poi mettono la freccia sul 16-17. Senatore con due punti consecutivi consente all’Indomita di riportarsi in parità a quota 20.

Arriva l’ennesimo punto di Rainone, ma non basta: al terzo match point la Folgore Massa chiude 23-25 conquistando i tre punti in palio.

Abbiamo visto la solita Indomita che va a fasi alterne” – ha dichiarato Capriolo a fine gara – “che accelera, dà l’idea di poter competere con chiunque e poi invece si rilassa e subisce. Diamo tutto per scontato, pensando di poter vincere senza sforzi ma invece non è così soprattutto contro una squadra come la Folgore Massa che non molla mai ed è molto ben organizzata. Ora lavoreremo tutta l’estate per costruire un roster di caratura superiore e poi da settembre inizieremo subito a lavorare sull’atteggiamento che è quanto ci è davvero mancato quest’anno. Resta il rammarico per un campionato in cui si poteva e doveva far meglio”.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi