Agosto 7, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Incredibile scoperta di un bambino mammut nello Yukon

Un cucciolo di mammut molto ben conservato è stato scoperto nello Yukon, in Canada. Ad oggi, è l’esemplare più completo mai scoperto in Nord America.

Si tratta di una scoperta insolita e storica fatta per caso da un cercatore d’oro lo scorso giugno nello Yukon. Il 21 giugno 2021, in occasione della Giornata nazionale degli aborigeni in Canada, un minatore che lavorava vicino a Eureka Creek, a sud di Dawson City, ha trovato il corpo di un cucciolo di mammut mentre scavava nel permafrost. Il giovane canadese, che apparteneva alla comunità indigena Trʼondëk Hwëchʼin, stava scavando quando ha colpito la creatura con la sua pala. A testimoniare questa scoperta fu il paleontologo Grant Zazula, che fu chiamato d’urgenza dalla Treadstone Mining Company che assunse il giovane.

Il governo dello Yukon non ha rivelato la scoperta fino a un anno dopo. In un comunicato diffuso venerdì, . “Come paleontologo dell’era glaciale, è stato il mio sogno di una vita trovarmi faccia a faccia con un vero mammut lanoso (mammut). Questo sogno si è avverato oggi”, ha risposto il signor Zazola. Secondo lui, il mammut lungo 40 metri, che gli aborigeni chiamavano “Nun Chu Ja”, è morto tra 35.000 e 40.000 anni fa. Ulteriori analisi hanno rivelato che la femmina Living insieme ai cavalli selvaggi, ai leoni delle caverne e ai bisonti giganti che un tempo vagavano per lo Yukon migliaia di anni fa, questi mistici giganti vissero durante l’era glaciale fino alla loro estinzione nell’Olocene.

Quali sono le prospettive per questo annuncio?

I mammut si trovano nello Yukon.

© d

“È una specie di miracolo conservato per il momento”

La straordinarietà del ritrovamento sta nel fatto che il giovane mammut è completo, fino al busto, alla minuscola coda, alla pelle e ai capelli. Gli scienziati hanno notato che l’erba era nel suo intestino. “Questo ci dice che si è preoccupato durante gli ultimi momenti della sua vita”, Il mondo ha detto alla CBC . Disse che il mammut era probabilmente a pochi metri da sua madre, ma che questo mammut si era avventurato un po’ lontano, banchettando con dell’erba. Poi la bestia rimase bloccata nel fango e morì. Nun cho ga è il secondo mammut lanoso completo che si trova al mondo e il primo in Nord America. Nel 2007 un altro piccolo gigante lanoso è stato scoperto in perfette condizioni in Siberia.

Quali sono le prospettive per questo annuncio?

La squadra che ha rilasciato il mammut.

La squadra che ha rilasciato il mammut.

© d

Leggere: Negli archivi delle partite. Quando Yves Coppins illuminò la preistoria

L’annuncio della scoperta ha sorpreso la comunità scientifica. Il paleontologo dell’Università di Alberta Michael Caldwell, che non era presente durante gli scavi, si è detto affascinato da quanto tempo potesse trattenere storie così apocalittiche. “È una specie di miracolo conservato nel presente, una miniera d’oro scientifica e semplicemente una cosa bellissima. Per tutti i paleontologi, è sorprendente, ma per coloro che lavorano su queste cose, è sorprendente. Un anno dopo, il signor Zazula è ancora impantanato in questo “Ci vorranno giorni, settimane e mesi per scoprirlo e ci vorranno giorni, settimane e mesi di lavoro con Tr’ondëk Hwëch’in per decidere cosa fare”, ha detto .

READ  Dobbiamo combattere l'obesità in tutti i casi?