Gennaio 24, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Incredibile estate del gioco italiano, una parentesi semplice e seducente?

L’incredibile estate sportiva italiana, interrotta dalle vittorie di Marcel Jacobs sui 100 metri all’Azzurro di Roberto Mancini e alle Olimpiadi in Euro, svanirà come un’abbronzatura da vacanza o segnerà una rinascita duratura? Donarumma fermò il rigore dal dischetto, e poi Siellini sollevò la Coppa dei Campioni per la prima volta dal 1968. L’inaspettato Marcel Jacobs ha vinto le Olimpiadi dei 100 metri tra incredulità e talvolta un po’ di scetticismo, ripetendosi nella staffetta 4×100.

Gianmarco Tampere, invece, è stato incoronato più alto degli azzurri (40 e 69 medaglie) durante le registrazioni dei Giochi Olimpici e Paralimpici. Sunny Golfrelli è il vincitore della Donetsk Paris-Roupox. Giocatore italiano (Berettini) per la prima volta in una finale di Wimbledon. E Campione Europeo in Italia, Pallavolo (Femminile e Maschile), Softball e Football Americano! Al suono delle voci del gruppo di Maneskin, primo vincitore italiano all’Eurovision dal 1990, Kovid ha avuto l’opportunità di tenere diverse celebrazioni congiunte a più di un anno dallo scoppio.

“Dopo tutto quello che è successo nel mondo, soprattutto in Italia, siamo i primi a soffrire di gozzo e siamo felici di portare gioia e un po’ di pace alla gente”, ha detto Roberto Mancini quest’autunno. “Dopo un anno e mezzo segnato da morte, malattia e reclusione, lo sport ha restituito le emozioni condivise di cui le persone hanno bisogno.

“Ancora una volta lo sport (come il cibo) si afferma come vettore un po’ paradossale di patriottismo: la capacità di unire gli italiani a livello internazionale, che è uno degli elementi chiave della divisione a livello nazionale”, afferma. “L’estasi dei festeggiamenti ha permesso di assaporare l’arrivo di una vita con meno vincoli”, conferma Morris Caspari di Afp, educatore e opinionista, consigliere calcio femminile della Federazione italiana.

READ  L'italiano Matteo Beretini è arrivato in semifinale (Bruxelles)

Mentre il “forte calo dal 2010” tra le squadre di calcio che hanno perso titoli nelle Coppe dei Campioni ha permesso agli italiani di riconquistare la gloria del loro gioco, la squadra della Ferrari è scaduta alla fine della vita di F1 e degli eroi nazionali (Del Piero, Totti , Rossi, Pellegrini). .