Agro Sarnese Nocerino Campania Cronaca Salerno

Incendio alla sede del PD, si pensa al dolo. Indagano i carabinieri

Attacco alla sede del Pd di Sarno. Incendio sospetto nella notte. Ora indagano i carabinieri. L’ipotesi piu accreditata e che si tratti di un incendio doloso perché  sarebbero state rinvenute tracce di liquido infiammabile.

Sarno. Il grave fatto è successo intorno alle 2 della notte scorsa. Le fiamme si sono sviluppate dal portone della sede del Partito Democratico in via Fabricatore. Ad accorgersi di quanto stesse accadendo, i residenti della zona che hanno immediatamente  chiamato sul posto i vigili del fuoco. Il sindaco e presidente della Provincia di Salerno, Giuseppe Canfora, si è  subito recato alla caserma dei carabinieri di Sarno per sporgere denuncia.

I militari indagano sul caso.

Si sospetta che l’incendio sia di natura dolosa, innescato con della benzina. Il PD cittadino è nel mirino già da mesi. Da tempo, infatti, sui muri della città  ed in prossimità di abitazione di assessori, sono comparse scritte offensive e minacciose. Le ultime qualche giorno fa vicino alle case degli assessori Vincenzo  Salerno ed Eutilia Viscardi. Le frasi inneggiano al Duce all’esistenza e sono contro i democrat: “Il Pd morirà per mano di Allah”, “L’Isis vuole la tua testa”.

Messaggio di vicinanza anche da parte del Segretario provinciale del PD, Nicola Landolfi


fonte: SarnoNotizie
url: Incendio alla sede del Pd. Si sospetta il dolo. Indagano i carabinieri

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi