Agro Sarnese Nocerino Ambiente Castel San Giorgio Cava de' Tirreni EVIDENZA Intervista Nocera Inferiore Nocera Superiore Roccapiemonte Salerno video

“Illuminiamo le coscienze”, una fiaccolata in difesa del torrente Cavaiola

Una marcia per un ambiente più pulito, contro l’inquinamento e contro gli scarichi abusivi che minano la qualità delle acque del torrente Cavaiola e, dunque, di centinaia di migliaia di persone.

Nocera Superiore. Fiaccole, luci e applausi che si sono uniti in corteo da città diverse per muoversi insieme e darsi appuntamento sul letto del fiume Cavaiola in località Camerelle, tra Cava de’ Tirreni e Nocera Superiore.
Un successo che si rinnova dopo le edizioni degli anni precedenti con un numero sempre maggiore di presenze, indice dell’attaccamento che queste città hanno per la qualità dell’ambiente che le circonda.
A prendere parte al corteo, e ritrovarsi all’appuntamento fissato alle 19 di ieri sera, infatti non solo i comuni di Cava de’ Tirreni e delle due Nocera, ma anche delegazioni da Roccapiemonte, Castel San Giorgio, Castel San Lorenzo, Sacco, Roscigno, Bellosguardo, Salerno, Sarno e altri comuni del Cilento.

«Una fiaccolata in cui le torce e le candele di coloro i quali hanno a cuore uno società sensibile alle tematiche ambientali, possono illuminare le offuscate coscienze di chi, ancora oggi, senta ritegno alcuno ed in nome di impropri profitti, cancelli per sempre le ultime tracce di vivibilità».

Questo lo slogan dell’iniziativa intitolata “Illuminiamo le Coscienze. Luci e Speranze sul torrente Cavaiola” organizzata per il terzo anno consecutivo dalle Guardie Ambientali d’Italia per riunire i cittadini dei comuni partecipanti al cospetto dell’Albero della Vita, simbolo della lotta in difesa dell’ambiente.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi