Ottobre 3, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il watchdog italiano ha chiesto a Facebook di chiarire le sue attività pre-elettorali

Meta, la società tecnologica proprietaria di piattaforme di social media come Facebook e Instagram, ha lanciato una campagna informativa rivolta ai potenziali lettori italiani in vista delle elezioni legislative previste per il 25 settembre.

Lo sforzo, che secondo Meta mira a contrastare le interferenze e rimuovere i contenuti che scoraggiano il voto, include la collaborazione con società di verifica dei fatti indipendenti e l’utilizzo di un centro operativo virtuale per rilevare potenziali minacce.

Il watchdog ha affermato che Facebook deve fornire “informazioni dettagliate” sull’iniziativa, sulla natura del trattamento dei dati e sulle misure adottate per garantire che l’iniziativa sia rivolta solo a persone di età pari o superiore a diciotto anni.

Un portavoce di Meta ha affermato: “Gli strumenti elettorali italiani sono espressamente progettati per rispettare la privacy degli utenti e conformarsi al Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR)”.

“Stiamo collaborando con l’autorità italiana per la protezione dei dati personali per spiegare come stiamo lavorando per proteggere l’integrità delle elezioni italiane e per mettere in contatto le persone con informazioni elettorali affidabili del Ministero dell’Interno”, ha affermato Door.

READ  Tina, une Italian qui parle et chante en kabyle - Tamurt